Utente cancellato
Gentili Dottori, buonasera.

Lavoro da circa 1 mesetto in un bar, al banco, non è di certo il lavoro della mia vita, spero a breve di trovare -essendo alla ricerca- un lavoro per cui mi sono laureato.
Ad ogni modo, venendo al dunque, mi sono tagliato con un coltello pulito, e dopo essermi disinfettato sono dovuto tornare al lavoro subito. Mi capitato subito dopo essermi ferito di maneggiare tazzine sporche, viene riempito il lavabo di acqua e vengono messe all'interno e dopo messe in lavastoviglie. Per pescarle dal lavabo riempito mi tocca infilarci la mano. Vi era un cliente che aveva il labbro spaccato dal freddo e aveva lasciato una macchia di sangue sul bordo della tazzina che è stata messa nel lavabo pieno d'acqua. Dovendo infilare la mano all'interno di questa acqua sporca delle tazzine mi chiedevo se vi fosse un rischio contagio sangue cliente--> acqua del lavabo--> ferita aperta del mio dito.
Mi chiedevo se i virus (esempio HIV, ma anche altri) avessero la possibilità di vivere in clima acquaso del lavabo riempito per metà, oppure no.. e quindi l'effettiva possibilità di un contagio di questo genere (ammettendo il cliente sia infetto da qualche tipo di virus o batterio patgeno ovviamente).

grazie.

[#1] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Salve,
il rischio è praticamente nullo.
Si può tranquillizzare.
Forse non sarebbe una cattiva idea indossare guanti di lattice o di Nitrile durante queste operazioni a sua tutela. O semplicemente i Marigold di cui c'è una vasta gamma.
Comunque sia sereno.
Cari saluti,
Dott. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.

[#2] dopo  
447763

dal 2017
Grazie dottore per la sua rapida e cortese risposta.
Penso proprio seguirò il suo consiglio, ci stavo proprio pensando quando è capitato questo fatto e li comprerò con miei soldi alla fine si tratta di pochi spicci.

Tornando al discorso, ipotizzando il caso estremo di sangue infetto, mi diceva che il rischio è praticamente nullo, ma questo perché un virus o un batterio in ambiente così acquoso (sangue su tazzina immersa in acqua del lavabo pieno) muoiono e non sopravvivono o piuttosto per una questione statistica: un agente patogeno in una bacinella d'acqua piena si diluisce ed è difficile venirne a contatto statisticamente?

Grazie per l'ulteriore risposta.

[#3] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Salve,
per entrambi i motivi.
Si tranquillizzi.
Dott. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.