Utente 451XXX
Salve dottori,
Sono molto preoccupata. Ho donato il sangue all'avis e i risultati sono ottimi. Il problema è che il mio ragazzo qualche giorno dopo la donazione, ha confessato di avermi tradito. Ora io ho donato al 16 giorno dopo il nostro ultimo (e neanche a farlo apposta unico) rapporto non protetto. Appena saputo questo ho chiamato subito all'avis per informarli del fatto e mi hanno detto che se l'esito è negativo (come poi è risultato) potevo stare tranquilla sia per me che per la persona che riceverà il mio sangue. Tuttavia sono preoccupata. Posso stare davvero tranquilla?
Vi ringrazio in anticipo

[#1] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Salve,
se all'Avis le hanno detto che può stare tranquilla....stia tranquilla.
Non hanno nessun interesse a raccogliere sangue potenzialmente infettante.
Avranno eseguito un test NAT che si positivizza già al 12 giorno.
Cari saluti,
Dott. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.

[#2] dopo  
Utente 451XXX

La ringrazio di cuore dottore. Non sa come stavo male al pensiero di poter aver messo a repentaglio la salute di qualcuno.
Buona serata

[#3] dopo  
Utente 451XXX

Salve dottore,
Scusi il disturbo, ma la nat positivizza dopo 12 giorni anche per epatite B e C?

[#4] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Si.
Saluti,
Dott. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.