Utente 460XXX
Buonasera Dottori, vorrei cortesemente avere una delucidazione su un dubbio, o meglio preoccupazione, circa un episodio avvenuto qualche giorno fa. Mi trovo alla mia seconda gravidanza e qualche mattina fa mi sono recata al lab analisi per fare il prelievo di routine. Anzitutto, ho notato subito tra me e me degli aloni (presumo/spero di disinfettante) nel telo, ma nonostante ciò non è stato cambiato; questo poco male. Ciò che mi ha impressionato è notare, mentre l'operatore effettuava il prelievo (a mani nude) una macchia di sangue (sono quasi certa) sul suo camice. Forse la domanda può risultare banale, ma vista la circostanza, potrei essere rischio contagio hiv, hcv? Grazie molte. Saluti.

[#1] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Salve,
stia pure assolutamente tranquilla.
La dinamica che descrive non la pone a rischio di trasmissioni di malattie virali di alcun genere.
Cordialità.
Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.

[#2] dopo  
Utente 460XXX

Grazie mille Dott Caldarola. Non vorrei approfittare troppo della sua disponibilità per chiederLe un dubbio su dei sintomi che perdurano da quasi due settimane e un'eventuale correlazione con cmv e toxoplasmosi. 12 giorni fa è arrivata la febbre (passata da due giorni) accompagnata da un fortissimo raffreddore e sinusite. Ieri finalmente ero.ritornata a "respirare" fino a quando questo pomeriggio è ricomparsa febbre. Gli esami di 3giorni fa riportavano toxo e cmq negative. Volevo chiederLe qualora fossero in attivo una delle due infezioni le igm si sarebbero già positivizzate visto i sintomi? Questa seconda gravidanza (forse perché gemellare) mi genera più ansie. Grazie ancora. Cordiali Saluti

[#3] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Salve,
sicuramente avrebbe riscontrato un titolo alto di IgM per una o entrambe le malattie.
Ha tralasciato la Mononucleosi: sarebbe stato utile testare anche quella.
Buona domenica,
Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.

[#4] dopo  
Utente 460XXX

Grazie molte Dott. Buona Domenica anche a Lei.