Utente 467XXX
Buongiorno a tutti
sono un ragazzo di 24 anni in leggero sottopeso, che in passato ha già avuto problemi al collo per errata postura.
Da stamattina appena sveglio, improvvisamente, mi sono sentito tutto il corpo (schiena, braccia, gambe...) molto pesanti e rigide; sentivo di non riuscire a muovermi bene e velocemente. Ho provato ad alzarmi e fare due passi e la situazione si è un po' affievolita, ma dopo un po' questa sensazione è ripartita, e se provo ad abbassarmi e poi rialzarmi avverto un forte dolore nella zona dell'osso sacro. La cosa mi preoccupa abbastanza e il mio primo pensiero (da persona ansiosa) è stato il tetano, dato che mi ero ferito alla mano una settimana fa addosso a un vecchio muro (ferita che ho disinfettato dopo un paio d'ore) e che mi è scaduto il richiamo antitetanico a settembre dello scorso anno.
Volevo sapere se queste sensazioni e dolori sono riconducibili al tetano o a problemi di natura semplicemente muscolare.

Cordiali saluti e buona giornata

[#1] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Caro Signore,
si tranquillizzi perchè certamente non ha il tetano.
I suoi sono dolori muscolari e non è escluso che stia incubando l'influenza.
Ovviamente se dovessero continuare per un periodo prolungato si dovrà valutare la possibilità di una patologia reumatica, non certamente quella dell'infezione tetanica.
Saluti cordiali.
Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.

[#2] dopo  
Utente 467XXX

Sono abbastanza più tranquillo. Adesso sto un po' meglio, ogni tanto avverto delle fitte di dolore (tipo punture) lungo braccia o schiena ma ho lavorato senza particolari problemi.
Grazie mille

[#3] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Di Nulla!
Saluti.
Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.