Utente 414XXX
Gentili dottori, siccome da un mese ho le igM alte, il mio medico di famiglia mi ha prescritto un ciclo di antibiotici. Purtroppo non abbiamo capito il tipo di infezione, quindi mi era stato consigliato il Ciproxin. Tuttavia, non posso prendere chinoloni perché controindicati in caso di predisposizione a epilessia (che io ho). Allora abbiamo preso il Macladin, ma ho iniziato ad avvertire sintomi cardiaci (palpitazioni, frequenza prima velocissima poi lenta) dopo la prima compressa. Quindi documentandomi ho scoperto che l'Eritromicina è pro-aritmica e controindicata in soggetti con aritmie ventricolari (io soffro di extrasistoli ventricolari); addirittura sono descritti casi di fibrillazione ventricolare in soggetti senza fattori di rischio...
Che cosa posso fare? Grazie...

[#1] dopo  
Utente 414XXX

Scusi per gli errori, ma prima di ieri non conoscevo nessun antibiotico e ho molta confusione in testa... Le igM generali sono a 350 su un limite di 200. Ripetute 2 volte in un mese. L'emocromo risulta normalissimo. Nelle urine sono stati riscontrati molti leucociti (ma non so quanto sia rilevante). Il mio medico di famiglia è in ferie per cui mi ha detto semplicemente di iniziare a prendere antibiotico... Ora mi sta proponendo di prendere il Rocefin intramuscolo, ma leggo che è causa di shock anafilattici improvvisi rispetto agli altri antibiotici, in famiglia abbiamo avuto due casi di shock per antibiotico. Grazie ancora