I gatti randagi possono avere il coronavirus su pelo e zampe

Abbiamo un gatto randagio che ogni giorno facciamo entrare in casa a mangiare e tenerlo un po sulla lettiera a dormire.

So che hanno detto che non sono portatori a livello sistemico (i domestici) , ma essendo randagio, può essere portatore di coronavirus?

Tipo il virus ce l'ha appoggiato sul pelo, sui baffi, le zampe, tra i cuscinetti, sulla coda etc?

Meglio non farlo più entrare o no?

Io provo a disinfettarlo, ma potrei inalare il virus?

Ho appena avuto una violenta litigata con mia moglie per chi aveva ragione.

Grazie
[#1]
Dr. Daniele Orsucci Neurologo 337 16
Mi sembra una modalità di contagio poco probabile, a meno che un malato non abbia appena starnutito addosso al gatto

Dott. Daniele Orsucci
Neurologo - Esperto Elaborazione Diete
Disponibile per visite on-line (orsuccid@gmail.com)

[#2]
Dr. Ludovico Giorgio Tallarico Gastroenterologo, Pneumologo, Specialista in malattie del fegato e del ricambio 174 5
Gentile Utente,
Sono a conoscenza che è stato segnalato il primo caso di un gatto contagiato dal proprio proprietario con il Covid19
Saluti

Dr. Ludovico Giorgio Tallarico

Il Covid-19 è la malattia infettiva respiratoria che deriva dal SARS-CoV-2, un nuovo coronavirus scoperto nel 2019: sintomi, cura, prevenzione e complicanze.

Leggi tutto

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test