Utente
Buongiorno, scrivo per chiedere un Consulto in quanto mi trovo in una condizione che mi sta veramente debilitando, ho i valori dell'epstein barr positivi sia igg che igm... Il punto è che ormai è dal 2016 che ho avuto la prima infezione che appena sono debole mi torna appunto positivo il virus anche nelle igm... Subito si era pensato ad un falso positivo poi ho cambiato laboratori ed ospedali ma si negativizzano le igm dopo mesi... Se non avessi i sintomi ogni volta della mononucleosi non mi preoccuperei più di tanto ma anche ora mi ritrovo il collo pieno di linfonodi fino a 2cm...male alla.
Gola persistente e molto doloroso... Rush alle gambe e una stanchezza innaturale.
Non sono ancora venuta a capo di questa situazione e mi sta veramente rovinando lentamente, dura anche sei mesi... Poi sto un po senza e dopo riparte... Purtroppo in tutto ciò ho anche un melanoma con svariate operazioni, cellule del collo dell utero anche loro pazze... Varicocele femminile... Se riuscissi a tenere sotto controllo però ebv sarei molto più serena, cosa consigliate?
A detta dei medici che ho consultato questo è un caso più unico che raro

Vi ringrazio in anticipo
Saluti

[#1]  
Dr. Antonio Silvestri

24% attività
16% attualità
12% socialità
ASTI (AT)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2013
E' un caso grave ma non unico. Lei ha una fase acuta pprotratta da virus di Epstein Barr. Serve una cura protratta,per cominciare almeno due mesi di acycolvir 800 mg x 3 e supradyn ricarica 1 al giorno ed eventualmente citochine SKA specifiche per EBV,importante coadiuvante
Dr. antonio silvestri , medico olistico

[#2] dopo  
Utente
Buongiorno e grazie per la Sua gentile risposta, quindi se ho capito bene la fase acuta dura dal 2016 che è stata appunto la Prima manifestazione della mononucleosi? A volte però si sono negativizzate le igm della fase acuta, non vorrebbe dire che è passata?

[#3]  
Dr. Antonio Silvestri

24% attività
16% attualità
12% socialità
ASTI (AT)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2013
No le IgM,in certi periodi postive,hanno segnato chiaramente una nuova reinfezione recente. Per quanto riguarda le cure:acyclovir,antivirale specifico e diretto, e citochine (invece su base omeopatica) sono molto utili. Tengo a sottolineare che EBV ed altri Herpes virus tendono a resta nel nostro corpo e specialmente EBV è sempre più diffuso nella specie umana,causando gravi consguenze che inducono spesso malattie immunomediate come tiroiditi,epatiti,fibromiolgia,sclerosi multipla. So che troverà facilmente medici che non attribuiscono alla permanenza di alti valori di IGg specifiche,alcun valore.Ho fatto il mio dovere come per qualunque mio cliente
Dr. antonio silvestri , medico olistico

[#4] dopo  
Utente
Buongiorno, se posso vorrei porle un altra domanda.. Da lunedì sono in cura con aciclovir in quanto dopo due giorni di forti dolori e bruciori al petto, è uscita la classica macchia con vescicole da herpes zoster... Come è possibile avere entrambi i virus attivi? È un ciclo che non riusciamo ad interrompere e sono veramente provata

Grazie mille

[#5]  
Dr. Antonio Silvestri

24% attività
16% attualità
12% socialità
ASTI (AT)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2013
entrambi i virus sono herpes virus e sensibili ad acyclovir..Non ho capito se ha intrapreso una cura con acyclovir. Deve comunque affidarsi ad un emdico.Io ho detto quello che so
Dr. antonio silvestri , medico olistico