Utente 124XXX
Le scrivo perché ieri durante un viaggio in aereo è successo un fatto strano.Avevo un raffreddore abbastanza forte,durante la fase di atterraggio ho avvertito un fitta alla fronte e una pressione all'occhio sinistro,ho soffiato il naso ed è uscito un po' di sangue.Volevo chiederle se mi devo preoccupare.è un fatto grave? Posso aver avuto un'embolia o una trombosi?

[#1] dopo  
Dr. Antonio Rufo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
4% attualità
16% socialità
AMASENO (FR)
TERRACINA (LT)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2003
Gentile utente
Il raffreddore e quindi un'infiammazione delle prime vie aeree, durante la fase di atterraggio o di decollo si possono verificare delle alterazioni della pressione della cabina e soprattutto per chi è raffreddato può avvertire questo dolore nella regione frontale irradiata all'occhio.

Le consiglio quando è raffreddata di prendere un antinfiammatorio e un decongestionante nasale,

le posso consigliare inoltre una visita dall'otorinolaringoiatra per escludere altre problematiche ad esempio:

sinusite?
infiammazione dei seni paranasali?
deviazione del setto nasale?

P.S. per quanto riguarda la piccola perdita di sangue probabilmente è dovuta all'aumento della pressione nelle prime vie aeree legata alla fragilità di qualche capillare dovuta all'infiammazione provoca la rottura del capillare con conseguente perdite ematica.


Saluti
Dott. Antonio Rufo