Utente cancellato
Buongiorno, scrivo per avere un informazione che non riesco a reperire in rete.
Vorrei sapere gentilmente, quali sono i requisiti psico-fisici (in particolare l'acuità visiva) necessari per poter essere considerati idonei (come è prescritto da ciascun concorso) per l'assunzione in una struttura ospedaliera pubblica come dirigente medico, sia per la professione prettamente medica, sia per la professione prettamente chirurgica.
Ringrazio.

[#1] dopo  
Dr. Luigi Marino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
SVIZZERA (CH)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
Prenota una visita specialistica
mi pare che avere una sufficiente stereopsi, una visus di almeno 7 decimi corretti per occhio , un buon campo visivo, sia necessario per l'area medica, per l'area chirurgica diventa tutto più delicato...
bisogna vederci proprio bene, anche se dei veri a propri requisiti minimi non siano mai stati stilati...
la medicina offre vari tipi di specializzazione...un mio professore di microbiologia era daltonico ed una mia amica radiologa è monocola...e ti assicuro sono ed erano bravissimi...
ma cosa ti preoccupa???
LUIGI MARINO CHIRURGO OCULISTA
CASA di CURA “ LA MADONNINA “ via Quadronno n. 29 MILANO tel 02 58395555 o 0258395333

[#2] dopo  
47138

dal 2008
Grazie per la risposta, sono uno studente al quarto anno di medicina ed ora sto pensando a quale specialità dedicarmi. Ho un'ambliopia all'occhio sx con visus 7/10, l'occhio dx invece fortunatamente è perfetto 10/10 e questo mi permette di non avere deficit dell'acuità visiva. Ma ovviamente l'ambliopia non può essere corretta con niente. Per cui mi interessa sapere se potrò fare il chirurgo!