Utente 210XXX
Pochi mesi fa l' ottorino mi ha diagnosticato una ipertrofia dei turbinati con deviazione del setto nasale e rinite vasomotoria e mi ha consigliato di andare via dalla città perchè questa patologia è dovuta anche all' inquinamento che quotidianamente si inspira.

Purtroppo non mi posso licenziare e vorrei chiedere quindi alla mia azienda di trasferirmi, a mie spese naturalmente, in una loro sede sita in una località di mare per motivi di salute.

Il medico specialista dice che potrei trarre beneficio, posso avere qualche possibilità di trasferimento se ne parlo anche al medico dell' azienda, lui potrebbe aiutarmi?

non ho trovato nulla su internet riguardo a questo problema, solo leggi su assistenza handicap.

[#1] dopo  
Dr. Nicola Mascotti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2010
Spett.le Utente,

come Lei fa notare, le norme riguardanti la scelta di sede riguardano i lavoratori disabili con handicap (Legge 104/1992, comma 5 e 6 dell'articolo 33).

Peraltro in sede di visita da parte del Medico Competente aziendale, Lei può far presente la necessità, sulla base dell'indicazione fornita dallo specialista Otorinolaringoiatra, di vivere e lavorare in ambiente in cui le polluzioni atmosferiche siano il più possibile ridotte.

Certamente l'Azienda terrà conto, ove possibile per l'organizzazione, delle esigenze di un suo dipendente, tanto più se confermate dal Medico Competente.

Distinti Saluti.
Nicola Mascotti,M.D.

[Si prega di non richiedere valutazioni o stime del grado di invalidità]