Utente 238XXX
buongiorno,
Premessa, ho avuto uno stato di depressione x 3 mesi l'anno scorso nel quale ho perso 30 kg... a seguito ho iniziato l'uso di stupefacenti quali cannabis e attività di palestra accompagnata da dieta x ristabilirmi...
in poche parole sono 4 mesi ke ho smesso ma l'attività di palestra e la dieta continuo ancora tutt'oggi...vorrei sapere xk risulto positivo al drug test?
la dieta è basata su massa magra e contro la ridenzione idrica; quindi tanta carne ai ferri, insalata a volontà e tanta acqua...non capisco come faccia essere positivo il drug test. in attesa di una Vostra risposta porgo cordiali saluti

[#1] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,

Non sono chiare due cose:

a) fumare cannabis per ristabilirsi da un episodio depressivo ?

b) a quale drug-test far riferimento ? Per quale sostanza ? Su che campione (sangue, urine, altro ?)
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#2] dopo  
Utente 238XXX

buongiorno dr. pacini
mi riferisco al drug-test ke fanno come visita medica x il lavoro; in modo particolare a quello delle urine e del sangue (pensavo fosse sotto inteso). Per quanto riguarda la domanda precedente non mi sembra utile rispondere; dato che i dati utili sono: aver assunto stupefacenti x 7 mesi e poi aver smesso. Come è possibile dopo 4 mesi senza l'assunzione di quelle sostanze risultare ancora positivi agli esami? c'è modo di far ricorso? se si in che modo?
grazie della sua collaborazione.

[#3] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile utente,

Normalmente sul lavoro non fanno test su ogni tipo di droga sia nelle urine che nel sangue. Presumo si riferisca al multidrug test delle urine (per i tipi principali) e nel sangue non saprei, a parametri che si riferiscono all'alcol, forse il cdt test..

Lei quindi sta facendo riferimento alla cannabis (cioè thc): come è possibile che dopo 4 mesi di sospensione sia sempre positivo un campione urinario ? Non possibile.

Quali valori sono risultati dal campione urinario: positivo/negativo o c'è un numero ?

Assumeva altri medicinali all'epoca del prelievo (potendo documentarlo ?)

In generale gli esami devono sempre essere doppi, uno di screening e uno di conferma sui soli positivi, che vanno fatti sullo stesso campione. Se non è stata questa la procedura, un "positivo" solo ad un test di screening è contestabile.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it