Utente 522XXX
Buonasera,
Lavoro in una ditta di logistica e utilizzo il carrello elevatore.
Sono venuto a conoscenza della visita del lavoro, che avverrà la prossima settimana.
Ho smesso di fumare cannabis il 30 gennaio, prima fumavo praticamente a giorni alterni.
Da lunedì ho preso il virus con febbre alta ed ho iniziato a prendere l’antibiotico per sette giorni.
L’antibiotico può alterare l’esito degli esami?
Grazie

[#1] dopo  
Dr. Domenico Spinoso

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
REGGIO DI CALABRIA (RC)
SAN DANIELE DEL FRIULI (UD)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2018
Gentile utente,
l’antibiotico non altera in alcun modo il test ma se ha fumato cannabis fino al 30 gennaio o poco prima, certamente risulterà positivo per il THC (delta-9-tetraidrocannabinolo, il maggiore dei principi attivi della cannabis) se verrà effettuato il test sulle urine.
Il THC si rileva nelle urine anche dopo oltre un mese di astensione. Ancor più se vi è stata assunzione abituale.
Cordiali saluti
Dr. Domenico Spinoso
Medico del Lavoro