Utente 458XXX
Inabilità lavorativa,Salve sono una infermiera ,ma dopo 4 giorni di lavoro in una casa di riposo assunta con contratto determinato vengo chiamata dal medico del lavoro per non essere idonea al lavoro riscontrando il ferro basso 6.9 ,allo quale sono stata messa subito in malattia,io sapendo che ho dei fibromi con la dottoressa della mutua abbiamo fatto tutti gli analisi ,e facendo anche di visite con il mio ginecologo abbiamo visto che erano dei fibromi quelli che mi portano a questa anemia,ma cosa devo fare io?? Licenziarmi ?per che così la casa di riposo può assumere a una altra infermiera ,o aspettare che loro mi licenziano? So che neanche passando una settimana di prova loro possono farlo?grazie mille dì antemano per la vostra risposta .Distinti Saluti ANA

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Golia

28% attività
4% attualità
12% socialità
BRESCIA (BS)
SERIATE (BG)
CREMONA (CR)
PESCHIERA DEL GARDA (VR)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2007
Buongiorno,

il problema sanitario è risolvibile, segua le indicazioni degli specialisti.

Presenti pure ricorso, avverso il giudizio scritto del medico competente (del lavoro) della Casa di Riposo, alla Medicina del Lavoro dell'ATS competente, sarà sottoposta ad una visita collegiale e il giudizio sarà riformulato annullando quello del medico competente.

Se necessario si rivolga anche ad un Patronato per l'assistenza.

Cordiali saluti
Dr. Maurizio Golia Specialista Medicina Legale e Medicina Preventiva Lavoratori tel. 339/7303091
Brescia - Cremona - Bergamo - Verona