Utente 934XXX
Salve lavoro in un'azienda dove si produce vernici, dove siamo solo due persone a rischio esposizione piombo, che esemi devono fare?
basta solo la piombemia o anvhe il piombo nelle urine?

[#1] dopo  
66038

Cancellato nel 2009
Caro signore

Il piombo urinario e l'ALA (acido amminolevulinico) sono inutili se non si superano almeno i 50 mcg/%. Se si sospetta una qualche pregressa possibilità di intossicazione, è molto più utile il dosaggio della Protoporfirina eritrocitaria libera. Qesto esame si effettua se vi è stata un’esposizione cronica al piombo, come parte di un programma di monitoraggio dell’esposizione al piombo; e/o se il curante sospetta un avvelenamento da piombo.
Comunque una valutazione dei livelli di esposizione ci indica i potenziali rischi e eventuali accertamenti ematochimici da effettuare.



Dott. Costa Rosario
Specialista in Medicina del Lavoro

[#2] dopo  
Utente 934XXX

Grazie di avermi risposto cosi vlocemente ed in maniera analitica. Lei è una persona molto gentile.

[#3] dopo  
66038

Cancellato nel 2009
Caro signore

Di niente,siamo qui per questo
Dott. Costa Rosario
Specialista in Medicina del Lavoro

[#4] dopo  
Utente 934XXX

Grazie e buona notte.

[#5] dopo  
66038

Cancellato nel 2009
Caro signore

Le auguro una serena e felice notte

A risentirci
Dott. Costa Rosario
Specialista in Medicina del Lavoro