Utente 112XXX
Mi è stato richiesto dal datore di lavoro di andare dal medico legale per fare degli esami per una nuova assunzione compreso un ecg con visita cardiologica, purtroppo mi sono recata alla asl e gli esami del sangue me li hanno fatti senza problemi mentre l'ecg e visita mi hanno detto che il primo appuntamento è a luglio ma io non posso aspettare in quanto devo presentare la documentazione entro il 1 giugno e allora mi sono recata a prenotare l'ecg e la visita in un centro privato che chiaramente mi ha dato subito l'appuntamento però oggi vengo a sapere che per l'idoneità lavorativa non si possono fare esami a pagamento in privato ma soltanto alla asl e vero?
grazie mille

[#1] dopo  
Dr. Stefano Bonomo

24% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
FROSINONE (FR)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2007
buongiorno
la visita per l'idoneità lavorativa è eseguita dal medico dell'azienda pagata dal datore di lavoro quindi privatamente ,in base alla mansione lavorativa . Il medico del lavoro aziendale valuta i rischi a cui il lavoratore è sottoposto e dicide il protocollo sanitario in base ai rischi.
Non è quindi il datore di lavoro che può chiedere un ECG o altri esami casualmente.
saluti
DOTT. STEFANO BONOMO MEDICO COMPETENTE AZIENDALE-Specialista in Medicina del Lavoro-

[#2] dopo  
Dr.ssa Susanna Borriero

24% attività
4% attualità
12% socialità
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2007
Gentile utente, confermo quanto il mio collega le ha chiaramente spiegato e cioè che le visite mediche previste dalla normativa sulla tutela della salute nei luoghi di lavoro sono effettuate dal Medico Competente nominato dal datore di lavoro per cui gli oneri economici sono totalmente a carico di quest'ultimo. La informa per completezza che ad oggi non è legale effettuare visite su personale non assunto (visite pre-assuntive).
Cordiali saluti
Susanna Borriero

[#3] dopo  
Dr. Maurizio Golia

28% attività
4% attualità
12% socialità
BRESCIA (BS)
SERIATE (BG)
CREMONA (CR)
PESCHIERA DEL GARDA (VR)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2007
Concordo con i colleghi, si tratta di una grave irregolarità, potrebbe anche segnalare il fatto all'ASL competente, oppure ne parli con il datore di lavoro e gli faccia pagare tutti gli esami.

Dr. M. Golia - medico legale e del lavoro - Brescia
Dr. Maurizio Golia Specialista Medicina Legale e Medicina Preventiva Lavoratori tel. 339/7303091
Brescia - Cremona - Bergamo - Verona