Utente 781XXX
Salve...sono un laureando in scienze motorie quindi UN POCHINO dell'argomento gia me ne intendo! Gioco in una squadra di calcio dove purtroppo quest'anno per problemi personali manca il massaggiattore e quindi i miei compagni (sapendo dei miei studi) chiedono molto spesso a me di sottoporli a massaggi o molto piu spesso a fasciature e bendaggi con il tape a caviglie o ginocchia o ecc ecc......ovvimanete so benissimo che esistono diversi tipi di bendaggio e di modalita di bendaggio e volevo provare a conoscere in modo specifico tutte le varie tecniche ma non so come fare!
sapete gentilmente consigliarmi qualcosa? qualche titolo di libro ben documentato o qualche utile link da internet??
grazie per l'aiuto..

[#1]  
Dr. Sergio Lupo

28% attività
0% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
GENZANO DI ROMA (RM)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2003
Anche se lei pensa, da laureando in scienze motorie, di intendersi UN POCHINO dell'argomento, purtroppo i massaggi, i bendaggi ecc. vengono effettuati dai laureati (e non "laureandi") in fisioterapia e riabilitazione.
Le consiglio quindi di non effettuare prestazione che non le competono: le garantisco che se succedesse qualcosa i suoi compagni non ci penserebbero due volte a denunciarla chiedendole gli eventuali danni ...
Perchè invece non insegna ai suoi compagni come prevenire i traumi con una corretta attività propriocettiva, di rinforzo specifico, di equilibrio dei gruppi muscolari agonisti e antagonisti ... di cui sicuramente ne saprà molto di più?
Dottor Sergio Lupo
Specialista in Medicina dello Sport
www.sportmedicina.com

[#2] dopo  
Utente 781XXX

Si riconosco il fatto di non essere ancora laureato anche se mi manca solo un'esame (biochimica) che non centra poi molto on l'anatomia e questo argomento di cui stiamo parlando.
comunque a prescindere dal fatto che i miei compagni di squadra di calcio mai si permetterebbero di farmi una cosa simile e che non essendo una categoria elevatissima la nostra a nessuno importa la propriocettività e il rinforzo...la cosa che mi premeva di piu sapere era se ci sono libri adeguati all'utilizzazione del tape nelle fasciature!
per il resto sono d'accordo con lei...pero la cosa interesserebbe molto perche mi piacerebbe provare a imparare...

[#3]  
Dr. Sergio Lupo

28% attività
0% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
GENZANO DI ROMA (RM)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2003
Esistono dei corsi specifici sia per massaggiatori sportivi che per l'uso del taping e del kinesiotaping (qualcosa trova anche in SPORT & MEDICINA www.sportmedicina.com).
Da buon laureato IUSM dovrebbe sapere che gli esercizi propriocettivi servono per prevenire gli infortuni ... la sua affermazione mi fa pensare male di chi (laureati IUSM) dovrebbe curare la corretta pratica sportiva e l'efficienza fisica ...
Dottor Sergio Lupo
Specialista in Medicina dello Sport
www.sportmedicina.com

[#4] dopo  
Utente 781XXX

la mia affermazione purtroppo riguarda la cultura del mondo moderno!! Se lei ci fa caso non ci sono mai e poi mai persone che vanno in palestra o in centri appositi per chiedere di migliorare la postura ma solo se stanno male!!
Purtroppo il laureato in scienze motorie non è ancora considerato un figura importante nel mondo di lavoro di oggi e la gente ancora non sa quali siano le nostre capacità e conoscenze. le faccio un banale esempio: quando mi chiedono cosa studio e rispondo scienze motorie la loro affermazione è sempre e solo "ah allora vuoi fare il professore di ginnastica!"....ecco questa è la nostra considerazione ma non sanno che siamo piu utili di altri sotto certi aspetti!! E' brutto dirlo ma purtroppo è cosi...anche per questo che ai miei compagni di squadra non interessa la propriocettività forse perche neanche sanno cosa vuol dire!

[#5]  
Dr. Sergio Lupo

28% attività
0% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
GENZANO DI ROMA (RM)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2003
Ed è proprio questo il problema: a chi spetta spiegare ai suoi compagni cosa è la propriocettività ... all'idraulico?
Purtroppo la "qualificazione professionale" di troppi laureati IUSM (ho insegnato per diverso tempo allo IUSM di Roma ed ho potuto toccare con mano l'ignoranza di molti suoi colleghi ...) è minima.
Il mio parere è quindi che dovreste cercare di far capire alle persone l'importanza del Vostro aiuto e soprattutto quali sono le vostre capacità (quale ambiente migliore, per lei, di una squadra di amici per farsi pubblicità dimostrando l'efficacia di quanto indica loro, ad esempio come effettuare la prevenzione dei traumi?) e non, come purtroppo molti di voi fanno, improvvisarvi fisioterapisti, massaggiatori ecc. svilendo quello che realmente sapete fare e comunque svolgendo male (non essendo preparatai a dovere) le pratiche fisioterapiche, massoterapeutiche ecc.
Dottor Sergio Lupo
Specialista in Medicina dello Sport
www.sportmedicina.com