Utente 128XXX
salve sono un ragazzo di 25 anni e svolgo un'attività sportiva di tipo misto (lavoro aerobico e anaerobico) regolarmente da parecchio tempo! Ho sempre sudato molto durante l'attività fisica soprattutto a temperature elevate come è normale ma da un paio d'anni la mia sudorazione durante l'attività fisica è diventata qualcosa di incredibile, addirittura alla fine di ogni allenamento strizzando la mia maglietta ne fuoriesce una quantità di sudore come se mi fossi fatto la doccia vestito, tale fenomeno inizia fin dai primi minuti dell'allenamento,la consistenza del sudore è molto acquosa( non so se questo sia normale o rilevante)e il sudar tanto non mi provoca un malessere durante l'allenammento ma solo una sete notevole una volta finito(bevo immediatamente circa un litro d'acqua e una bottiglietta di bevanda contenente sali minerali). Da premettere che sono un tipo molto attento alla mia condizione fisica e alla mia salute, soprattutto da quando due anni fa causa uno stile di vita non troppo regolare ho sofferto di crisi d'ansia accompagnate da attacchi di panico e tachicardia,e da quel momento oltre ad aver regolato del tutto la mia vita (non bevo, non fumo, alimentazione sana) con una certa regolarità effettuo controlli medici di vario tipo per assicurarmi sulle mie condizioni di salute, recentemente ho anche fatto tutte le prove cardiologiche utili per intraprendere un attività fisica: ECD ed ECD SOTTO SFORZO. I risultati di queste prove hanno dato valori perfettamente nella norma, anche le analisi del sangue hanno dato come risultato valori tutti nella norma.Parlando col mio medico di questo mio problema noto che tende sempre a semplificare, e qualunque cosa io riferisca tende ad attribuirla ad un problema emotivo appoggiandosi sugli attacchi di panico di un paio d'anni prima, il che diciamo che non mi soddisfi molto anzi in un certo senso mi innervosisce!!! Sarei grato se potesse eprimere delle opinioni sul mio problema, vi ringrazio anticipatamente e resto in attesa di risposta

[#1]  
Dr. Mario Manunta

28% attività
0% attualità
16% socialità
PALERMO (PA)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
Gentile Signore, la sudorazione è un meccanismo fondamentale messo in atto dall'organismo per mantenere l'omeostasi termica in situazioni organiche come l'attività fisica o ambientali come l'esposizione a temperature elevate. Quando la temperatura corporea raggiunge la soglia massima accettabile fisiologicamente, si suda al fine di disperdere calore e conseguentemente abbassare la temperatura corporea.
Prima cosa da valutare è l'ambiente dove svolge attività fisica (corretta areazione) e l'intensità dell'attività fisica praticata. La sudorazione eccessiva, indicata con il termine di iperidrosi, può anche essere dovuta a stimoli endocrini come l'ipoglicemia o l'ipertiroidismo. Anche gli stimoli dietetici possono avere la loro importanza come il consumo elevato di alimenti o integratori contenenti caffeina, capsaicina o altri agenti termogeni. Altre cause di iperidrosi sono anche il sovrappeso e l'emotività (quest'ultimo fattore frequente, individuato dal suo Medico Curante e che la fa tanto irritare). Per capire quale di queste motivazioni è causa del suo fastidio bisogna eseguire una valutazione clinica, eventualmente presso un Centro Medico Sportivo.
Cordialmnte
Dott. Mario Manunta
Senior Clinical Diabetologist