Utente 156XXX
Buonasera,volevo sottoporvi un problema che si manifesta da dicembre 2009 :tutte le volte che vado a sciare mi sopraggiunge un forte senso di nausea che in giro di poco tempo si trasforma in emesi.Premetto che ho 25 anni, ho sempre sciato dall'età di 10 anni e non ho mai sofferto di questo disturbo; soffro invece di mal d'auto e mal di mare. Sono già stata dal mio medico curante che mi ha consigliato di provare gomme masticabili a base di xamamina.Vorrei però un altro parere perchè mi sembra strano che questo disturbo mi si sia manifestato così all'improvviso senza un apparente motivo.



[#1] dopo  
Dr. Mario Corcelli

52% attività
8% attualità
20% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Gentile Utente,

potrebbe trattarsi di un disturbo cinetosico, ovvero determinato dal rapido movimento, come succede quando si scia.
Per capire se sia interessato il labirinto, che è l'organo dell'equilibrio, deve consultare uno specialista in otorinolaringoiatria, il quale, con la visita clinica e determinati test, può scoprire la causa del suo disturbo.

Se dovesse trattarsi di una canalolitiasi, ovvero della formazione di piccoli calcolini nel liquido vestibolare, lo specialista orl con opportune manovre, dette manovre liberatorie (per esempio, la manovra di Semont), potrebbe liberarla da tale disturbo.

Ci tenga al corrente, se lo desidera.

Cordiali saluti.
Mario Corcelli, MD
Milano - specialista Medicina Legale e Igiene-Tecnica Ospedaliera
http://www.medico-legale.it

[#2] dopo  
Utente 156XXX

La ringrazio per la risposta, seguirò sicuramente il suo consiglio!

Grazie

Cordiali Saluti