Utente 170XXX
Gentile Dottore, sono un ragazzo di 23 anni e giocando a calcio la settimana scorsa ho avvertito un forte dolore sulla coscia sinistra in seguito ad un calcio;inizialmente pensavo non si trattasse di niente di preoccupante ma dopo qualche giorno non sono più riuscito a sopportare il dolore e così mi sono recato in pronto soccorso. Tramite ecografia mi hanno rivelato un ematoma muscolare dello spessore di 10 cm. A causa di ciò hanno provato ad aspirarmi il sangue con una grossa siringa (è normale senza anestesia visto che ho provato un dolore immenso?) ma il sangue non è venuto fuori perchè purtroppo si sta calcificando. Ora mi hanno detto di tornare martedi per decidere cosa fare perchè probabilmente mi hanno detto che dovranno farmi un piccolo intervento, un taglio. Volevo chiederle: è possibile tutto questo? Ma può essere che nn esista nessun altro rimedio che si arriva subito a tagliare? Ma non posso fare niente a parte il riposo per vedere se si può passare da solo? La prego di rispondermi

[#1] dopo  
Dr. Sergio Lupo

28% attività
0% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
GENZANO DI ROMA (RM)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2003
Purtroppo se l'ematoma si "organizza" può calcificare creando grossi problemi alla funzionalità.
Deve rivolgersi ad uno specialista per valutare se si può tentare con terapie alternative prima di passare all'incisione, ma deve farlo rapidamente per evitare il rischio di calcificazione.
Dottor Sergio Lupo
Specialista in Medicina dello Sport
www.sportmedicina.com