Utente 818XXX
salve sono un ragazzo di 20 anni. un mese e mezzo fa mi è caduto un manubrio di 30 kg sul piede andando a colpire la zona tra 1o metatarso e tarso. con una radiografia ho escluso lesioni ossee, però dopo circa 45 giorni sento ancora dolore in quel punto. l'ortopedico mi ha detto che è un problema della capsula articolare, con probabilmente la presenza di liquido, mi ha prescritto una cura a base di cortisone per 7 giorni. Ma dopo la cura e riposo, non vedo miglioramenti e il dolore rimane. Gioco pure a calcio quindi questo problema mi impedisce di farlo . Come potrei trattare il problema e soprattutto la corsa ed esercizi in palestra come lo squat potrebbero peggiorare il problema o quantomeno rallentare i tempi di recupero?? grazie

[#1] dopo  
Dr. Emanuele Caldarella

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PARMA (PR)
RHO (MI)
COMO (CO)
MARCALLO CON CASONE (MI)
MATERA (MT)
NOVARA (NO)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2009
Caro utente,

in ogni caso, in presenza di una sintomatologia come quella da Lei descritta, non è affatto consigliabile proseguire l'attività sportiva.
Si dedichi ad attività in scarico o in assenza di gravità (ad esempio il nuoto, e lasci perdere lo squatting almeno finché non avrà capito che problema ha il Suo piede.

Distinti saluti
Dr. Emanuele Caldarella

Chirurgia dell'anca e del ginocchio
emanuele.caldarella@medicitalia.it

[#2] dopo  
Utente 818XXX

la ringrazio per la risposta, volevo chiederle solo se nel frattempo potevo effettuare delle corsette senza forzare troppo , evitando come da lei consigliato esercizi tipo squat e tutto ciò che può gravare troppo. E se si tratta di un problema della capsula articolare, come sostenuto dall'ortopedico, ci sono delle terapie che possono accelerare il recupero? grazie

[#3] dopo  
Dr. Emanuele Caldarella

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PARMA (PR)
RHO (MI)
COMO (CO)
MARCALLO CON CASONE (MI)
MATERA (MT)
NOVARA (NO)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2009
No, mi dispiace.
Come Le ho scritto, meglio evitare le attività incarico. E' proprio lo SCARICO la terapia che accelera il recupero.

Distinti saluti
Dr. Emanuele Caldarella

Chirurgia dell'anca e del ginocchio
emanuele.caldarella@medicitalia.it