Utente 207XXX
gentili dottori specialisti vorrei chiederVi quali sono i reali rischi derivanti dall'assunzione di steroidi anabolizzanti con un ciclo "leggero" come può essere un SUSTANON-DECA/WINSTROL di 8 settimane all'età di 20 anni appena compiuti.
C'è bisogno secondo voi dopo di un riattivatore dell'asse ipotalamo-gonadi-testicoli?

In futuro che problemi ci si incorre anche a dosaggi bassi di steroidi?
Non trovo molte informazioni attendibili online, quindi mi rivolgo a voi che siete medici quindi "sicuri" di ciò che sapete.

[#1] dopo  
Dr. Francesco Lofrano

24% attività
0% attualità
16% socialità
GENOVA (GE)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2011
Gentile utente,
l'utilizzo di steroidi anabolizzanti non è consiglibile per diversi motivi di ordine etico, morale, medico e legale.
Non voglio spaventarla elencando una serie di effetti collaterali piu' o meno gravi (talvolta anche fatali) che potrebbe subire.
Sappia solo che:
Il suo organismo avrà effetti collaterali negativi(ma questo lo sa già sennò non mi parlerebbe di "riattivatori dell'asse ipotalamo ipofisario"?!?),
la legge punisce non solo l'UTILIZZO MA ANCHE SOLO IL POSSESSO di tali sostanze, e parliamo di reati PENALI punibili con il carcere,
se sottoposto a controllo antidoping (e può succedere anche giocando a calcio in terza categoria) si becca una squalifica di almeno 2 anni e fino ad un milione di euro di multa piu' il processo penale.
Lo so che il doping può sembrare una strada breve e fruttuosa per aumentare la massa magra in breve tempo, tuttavia il gioco non vale la candela.
Resto a sua disposizione e Le porgo
Distinti Saluti
Dr. Francesco Lofrano

[#2] dopo  
Utente 207XXX

Gentili medici lettori di questo topic,

io nn sono tesserato per nessun sport, pratico solo palestra per aumentare la forza e la trofia muscolare.

Tuttavia chiedevo degli effetti collaterali per i miei pochi 20 anni di età anagrafica.

Ho paura che dopo non mi si riattivi la produzione "naturale" di testosterone (con successivo calo della libido, depressione e perdita della massa muscolare acquisita con eventuali ciclo appunto...) e che possano sorgere problemi irreparabili. Quali sarebbero?

Poi vorrei anche chiedere che significa famaco anabolizzante 17-alfa-alchilato lesivo per il fegato.


In attesa di VS chierimento
saluti

[#3] dopo  
Utente 207XXX

Potrebbe l'asse non ripristinarsi al 100% o ritorna per forza alla normalità?

Come si effettua una corretta PCT? GRAZIE

[#4] dopo  
Dr. Francesco Lofrano

24% attività
0% attualità
16% socialità
GENOVA (GE)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2011
Forse comincia a centrale il problema. NESSUNO può assicurale che dopo aver assunto anabolizzanti non ci saranno conseguenze anche gravi sul suo fisico. Per cui ribadisco:
Il gioco vale la candela? è disposto a danneggiarsi in maniera forse irreparabile cuore, polmoni, reni, fegato, per pochi o tanti muscoli in più?
Possibili che i casi di cronaca (atleti dopati in coma o morti all'improvviso) non servano a dissuaderla?
Saluti
Dr. Francesco Lofrano

[#5] dopo  
Utente 207XXX

Non riesco a diassuadermi perchè sento atleti che dopo cicli con bassi dosaggi non hanno avuto nessun problema, se non un auspicabile aumento della massa muscolare magra.

Per quanto riguarda i morti di IMA e simili, mi è sempre stato detto che è il risultato di imprudenti e illogici dosaggi da cavalli (perchè il più non significa meglio)...

[#6] dopo  
Dr. Francesco Lofrano

24% attività
0% attualità
16% socialità
GENOVA (GE)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2011
Gentile utente,
Lei è libero di disporre della sua salute nei limiti imposti dalla legge e dal buon senso.
Le ho fornito i mezzi e le informazioni per metterla in guardia dall'utilizzo di tali sostanze.
A lei la scelta.
Distinti Saluti
Dr. Francesco Lofrano