Utente 528XXX
Buona Sera
Io ho 32 anni, e ho un passato da sportivo.
Tra giugno e agosto 2017 ho assunto, stupidamente, sostanze anabolizzanti, facevo 3 ignezioni intramuscolari alla settimana.
Prima di iniziare avevo un fisico magro, atletico e tonico con volumi normali dei muscoli.
Durante i tre mesi di "ciclo" ovviamente mi sono ingrossato parecchio, quando ho smesso nonostante abbia perso un po' di volume ho continuato ad avere un fisico particolarmente tonico e visivamente bello (per 2 mesi).
Esattamente 2 mesi dopo la fine del ciclo, era circa inizio novembre, (il ciclo lo avevo terminato ad agosto) mi svegliai una mattina e mi ero totalmente inflaccidito, la pelle era secca e assottigliata, e avevo una generale disidratazione ovunque.
Ho avuto l'impressione che la perfusione del sangue nel corpo si sia abbassata, per esempio le vene sul dorso della mano erano sparite, non erano più evidenti, il glande è diventato più pallido, sì è schiarito, e se stavo seduto su una sedia sentivo i trocanteri poggiare sulla superficie dura, in sostanza avevo perso tutta la tonicità del muscolo.
****
Questa situazione mi permane da allora. Devo dire che non ho avuto nessun problema di disfunzione erettile, anzi quella parte lì continua a funzionare molto bene, il che mi fa supporre che i miei livelli di testosterone siano sufficienti.

Secondo Voi cosa dovrei fare?
Grazie

[#1] dopo  
Dr. Alberto Grasso

28% attività
12% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2017
Gentile Utente ,
Le consiglierei un check-up ematico completo , compreso lo screening ormonale al fine di valutare possibili " altri " problemi internistici secondari all'uso di anabolizzanti.
Eseguito lo screening ematico deve consiltare un Specialista in Medicina Interna per far valutare globalmente la sua situazione.
Saluti
Prof.Alberto Grasso