Utente 229XXX
Salve,
sono un ragazzo di 18 anni e pratico sport a livello agonistico. Circa un mese fa giocando a calcio nel tentativo di fare una finta ho sentito dolore dietro al ginocchio sinistro questo successivamente si e gonfiato tanto da non poter nè flettere nè piegare il ginocchio, (c'e da dire che precedentemente ho avuto altri problemi con il ginocchio sinistro con il morbo di Osgood-Schlatter e sono stato 6 mesi fermo.)L'ortopedico - specializzato in fisioterapia mi ha visitato e detto che si trattava di cisti di baker e che dovevo stare a riposo un mese con l'ausilio di ghiaccio, pomata e l'antinfiammatorio. Passato un mese sentivo ancora dolore dietro al ginocchio anche se si e sgonfiato rispetto a 1 mese fa e il fisioterapista mi ha detto che sarebbero delle contratture dovute al riposo e che potevo tranquillamente allenarmi. Agli allenamenti sentivo dolore sempre dietro al ginocchio durante la corsa a velocità massimale e un pò durante l'allenamento. Infine stammattina appena sveglio ho notato che il gonfiore è aumentato e che sento di nuovo quel fastidio dietro il ginocchio. Non so veramente cosa fare e spero che riusciate a darmi una risposta.

Cordiali saluti.

[#1] dopo  
Dr. Marco Fogli

24% attività
0% attualità
0% socialità
FERRARA (FE)

Rank MI+ 24
Iscritto dal 2011
L'esame che permette una diagnosi corretta per eventuale Cisti del cavo popliteo (o cisti di Baker) è l'ecografia. L'esame permette di valutare la presenza di cisti del cavo popliteo e di testarne empiricamente la tensione alle manovre di pressione esercitata direttamente con la sonda.
Prenda in considerazione anche la possibilità di eseguire una RM del ginocchio per escludere un interessamento del corno posteriore del menisco..

un saluto
Dr. Marco Fogli

[#2] dopo  
Utente 229XXX

Grazie mille per il suo consulto, ma penso che non si trattino di cisti di baker, perchè ora il ginocchio è sgonfio ma sento dolore nella zona del menisco mediale e del legamento crociato posteriore. Nei seguenti giorni farò una ecografia oppure una RM del ginocchio.

Cordiali saluti