Utente 119XXX
SALVE, MIO FIGLIO 18enne PRATICA CALCIO A LIVELLO AGONISTICO, MI HA RIFERITO CHE PRIMA DELL'ULTIMA PARTITA GLI HANNO FATTO UN TEST DAL QUALE SONO EMERSI VALORI ALTI DI PRODUZIONE ACIDO LATTICO (PRIMA PARTITA 900 DOPO GARA 1500) LUI NON AVVERTE AFFATICAMENTO MUSCOLARE, VOLEVO SAPERE SE CIO' PUO' DIPENDERE DAL FATTO CHE E' SOTTOPOSTO ANCHE A STRESS DA STUDIO, DA COSA PUO' DERIVARE TALE SITUAZIONE E QUALI CONSEGUENZE PUO' AVERE. GRAZIE

[#1] dopo  
Dr. Francesco Lofrano

24% attività
0% attualità
16% socialità
GENOVA (GE)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2011
egregio utente

bisognerebbe sapere come è stato fatto il prelievo ma soprattutto l'UNITA' di misura della sostanza saluti
Dr. Francesco Lofrano

[#2] dopo  
Utente 119XXX

Purtroppo al momento non ho queste informazioni se non quella riferitami da mio figlio che il prelievo consiste in una gocciolina di sangue e non una normale analisi.
Inoltre ha dei sintomi da raffreddamento (mal di gola e raffreddore) e non so se questi possano alterare i valori

[#3] dopo  
Dr. Francesco Lofrano

24% attività
0% attualità
16% socialità
GENOVA (GE)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2011
Salve,

un banale raffreddore in genere non altera i valori di acido lattico,

Saluti
Dr. Francesco Lofrano