Utente 254XXX
salve, nel mese di marzo giocando una partita di calcio a livello dilettantistico, nei minuti finali dopo aver speso molto durante l'incontro in un'azione di gioco ho sontito un dolore alla parte posteriore della coscia destra pochi cm sopra alla linea del ginocchio , il dolore avvertito era come una forte contrattura del muscolo tanto che scambiandolo per un crampo ho fatto esercizi per distendere il bicipite. nn ho concluso la partita e per circa una paio di giorni ho avuto qualche fastidio anche camminando. mi sono fermato per circa 3 settimane , passate le quali ho gradualmente ricominciato l'attività avvertendo fastidio solo negli scatti alla max velocità.dopo circa un mese nonostante il fastidio negli scatti persistesse ho reiniziato l'attività agonistica con una fascia contenitiva terminando il campionato senza grandi problemi. finito il campionato mi sono preso 4 settimane di assoluto riposo e poi ho ricominciato un po di attività leggera per tenermi in forma . l'altro ieri è capitata una partita amichevole, dopo aver giocato senza problemi per quasi tutta la partita , senza dolori di alcun tipo anche effettuando scatti e cambi di direzione veloci, verso la fine ho riavuto lo stesso dolore della prima volta . mi sono nuovamente fermato e dopo pochi minuti il dolore è passato tanto che nn mi crea nessun fastidio nel camminare, ma appena provo una contrazione del bicipite sento un forte indolenzimento nella zona colpita. in entrambi gli episodi cmq il dolore si è presentato in una situazione din nn tensione muscolare, diciamo nn mi è mai venuto mentre scattavo ma sempre in situazioni di rilassamento muscolare , per questo ho sospettato delle contratture, ma dato che penso che i tempi di recupero da me eseguiti siano sufficenti per delle semplici contratture volevo chiedere se il problema possa essere uno stiramento, anche se ripeto i due episodi principali di dolore sono avvenuti con il muscolo colpito non in tensione, mentre i fastidi li avverto scattando alla max velocità. grazie anticipatamente.Andrea

[#1] dopo  
Dr. Francesco Lofrano

24% attività
0% attualità
16% socialità
GENOVA (GE)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2011
Gentile utente,

purtroppo nel suo caso non è stata fatta una diagnosi precisa nè clinica nè radiologica (ecografia). I sintomi da Lei riferiti sono suggestivi di una lesione muscolare tuttavia per escludere una guarigione non corretta la invito a consultare il suo curante che saprà indirizzarla allo specialista di riferimento.

Saluti
Dr. Francesco Lofrano