Utente 638XXX
Saluti, mi chiamo Salvo e circa un mese fa ho avvertito dopo una intensa seduta di palestra un dolore intenso alla spalla dx che nello svolgere determinati movimenti mi provocava dolori meno o più intensi senza alcun impedimento. L'esito dell'ecografia è stato:
- nella porzione preinserzionale del tendine del sovraspinato si riscontra la presenza di piccola unghiatura ipoanecogena sul suo margine inferiore che si estende per circa 4,7 mm da riferire a sfilacciatura per lacerazione parziale dello stesso. Il resto risulta tutto regolare.
L'ortopedico mi consigliò un mese di stop e riposo e nessuna terapia nè farmacologica nè di altro genere. Ora dopo un mese e 3 giorni ho ricominciato ad allenare in maniera lieve l'articolazione con un elastico in palestra e con un pesetto da 1 kg facendo delle alzate laterali, risultato: il giorno dopo e da 3 giorni ormai è tornato un intenso fastidio che avverto in determinati movimenti ( gli stessi effettuati il giorno prima in palestra conj l'elastico e il pesetto) , come se avessi un impedimento all'altezza della spalla.
Cosa mi consigliate e soprattutto esistono cure farmacologiche per la ricostruzione rapida del tendine?

[#1]  
Dr. Francesco Forte

24% attività
8% attualità
12% socialità
SALERNO (SA)
PELLEZZANO (SA)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2008
Ti consiglio di effettuare una RMN della spalla x avere una visione più precisa e di consultare un ortopedico esperto in chirurgia artroscopica di spalla x valutare l'ipotesi chirurgica ( se il tendine è lesionato non è da scartare) o se effettuare un trattamento conservativo ( fans, fisioterapie tipo tecar laser ecc.)in quel caso affidati ad un fisiatra.
cordiali saluti
Dr. Francesco  Forte
Direttore Centro Scoliosi Salerno
Master in Ozonoterapia www.gruppoforte.it - www.scoliosisalerno.it

[#2] dopo  
Utente 638XXX

Gentile dottore, l'ortopedico al quale mi sn rivolto mi ha scongiurato qualsiasi tipo di intervento perchè trattasi non di vera e propria lesione, ma di sfilacciamento di una porzione comunque piccola del tendine. Anche le manifestazioni dolorose sono tenui e mi permettono di fare comunque tutti i movimenti con un leggero fastidio solo nella apertura laterale. E' possibile secondo lei che questa piccola lacerazione si sani solo con il riposo come mi è stato consigliato? e secondo lei quando potrei riprendere l'attività in palestra?

Cordiali saluti

[#3]  
Dr. Francesco Forte

24% attività
8% attualità
12% socialità
SALERNO (SA)
PELLEZZANO (SA)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2008
Egr, se l'ortopedico ha scartato l'ipotesi chirurgica, le consiglio di affidarsi ad uno specialista in medicina fisica e riabilitativa per impostare un programma riabilitativo preciso. Predire il ritorno all'attività sportiva non credo sia possibile adesso.
cordiali saluti
Dr. Francesco  Forte
Direttore Centro Scoliosi Salerno
Master in Ozonoterapia www.gruppoforte.it - www.scoliosisalerno.it

[#4]  
Dr. Paolo Sailis

36% attività
4% attualità
16% socialità
CAGLIARI (CA)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Mi permetto di entrare nella discussione.
Il mio parere e' che una lesione del sovraspinato diagnosticata ecograficamente in un giovane debba sempre essere approfondita con uno studio RX (standard e outlet view) e RMN. La lesione in se' puo' non essere importante, ma la causa che l'ha provocata deve essere, se e' possibile, scoperta.
Concordo con il dott. Forte sugli ottimi risultati del trattamento conservativo nelle lesioni parziali ma, ripeto, una diagnosi esatta e' molto importante.
Un saluto.
Dr. Paolo Sailis
paolo.sailis@gmail.com

[#5] dopo  
Utente 638XXX

Gentile dottore purtroppo la causa di questo infortunio è ben chiara...Facendo un attività di massa particolarmente intensa in palestra ho sollecitato la spalla per 3 giorni su 6 con esercizi e carichi partcolarmente pesanti cosa che invece dovrebbe avvenire solo una volta alla settimana come consigliano tutti gli istruttori. Oggi comunque a distanza di 3 giorni dagli ultimi fastidi non avverto più alcun tipo di fastidio in nessun movimento. Starò a riposo altri 15 giorni e dopo mi sottoporrò ad una RMN per constatare a che punto il recupero e valutare tempi e metodi di riabilitazione. che ne dite?

[#6]  
Dr. Paolo Sailis

36% attività
4% attualità
16% socialità
CAGLIARI (CA)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Direi che e' un modo corretto di procedere. Ci tenga informati.
Dr. Paolo Sailis
paolo.sailis@gmail.com