Utente 215XXX
Gentili dottori,
da più di 1 mese avvertivo un fastidio all'interno coscia che mi impediva di alzare la gamba correttamente. Quando cominciavo ad allenarmi tutto passava ma dopo tornava tutto.
Ho effettuato una ecografia e questa dice così:
"Il tendine del muscolo Adduttore lungo a livello dell'inserzione pubica si presenta aumentato di dimensioni ad ecostruttura ipoecogena con consensuale marcata irregolarità del profilo osseo corticale pubico come da pubalgia".
Ho effettuato 10 sedute di ionoforesi, tens e ultrasuoni senza alcun notevole successo e il fisiatra vuole propormi altre 10 sedute di laser.

Qui ho le 3 fotografie dell'ecografia, ci ho provato e spero che possano servire a qualcosa:
http://i50.tinypic.com/5l3tbo.jpg
http://i45.tinypic.com/fw52cn.jpg
http://i50.tinypic.com/28s7g5e.jpg

Ho pensato ed ho preso la decisione di operarmi o quantomeno, vorrei farlo.
Le domande sono le seguenti:
- Cosa consigliate per la cura alternativa alla chirurgia?
- Secondo voi la chirurgia risolverà tutto?
- Se il mio medico non vuole farmi operare, come posso fare per operarmi ugualmente?

P.S. Il fisiatra mi ha detto di mettere un rialzino sotto il piede destro di 8mm, non so se può entrarci qualcosa.

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Internullo

36% attività
4% attualità
16% socialità
CATANIA (CT)
ENNA (EN)
CALTAGIRONE (CT)
GELA (CL)
RAGUSA (RG)
AGRIGENTO (AG)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2009
Prima di pensare all'intervento..le consiglio fare e ripetere cure mediche e fisioterapiche, ancora il suo problema è da considerare in fase acuta non cronica. Potrebbe risolvere il problema senza l'intervento con cure appropiate. Lei è libero di farsi operare anche senza il consenso del suo medico, è lei che deve firmare il consenso chirurgico però io condivido la decisione del suo medico..Aspetti! Auguri.
Dr. Giuseppe  INTERNULLO
www.chirurgiadellamanocatania.com