Utente 151XXX
Buona sera,
il mio compagno ha 40 anni e facendo l'esame di idoneità per l'attività agonistica ha scoperto di avere il battito a riposo di 130 e una lieve ipertensione.
La dottoressa ha riscontrato sudorazione, occhi lievemente sporgenti. Aggiungo che ultimamente è calato di peso (da 79 a 73kg). Potrebbe essere un disturbo della tiroide? Ed eventualmente quali le cure e gli accorgimenti da mettere in pratica?
Grazie

[#1] dopo  
Dr. Giancarlo Rando

40% attività
0% attualità
16% socialità
ALBA (CN)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2013
Buonasera,
il riscontro di una frequenza cardiaca di base pari a 130 battiti/m' e di una lieve ipertensione durante i controlli medico sportivi
può fare pensare anche ad un problema del funzionamento del tiroide.
Le cause possono essere anche altre.
Se la collega che ha eseguito la visita medico sportiva non ha già dato indicazioni e prescrizioni sull'iter diagnostico e terapeutico da seguire, credo sia opportuno parlarne intanto anche col medico di medicina generale ed avviare col suo aiuto tutti gli accertamenti del caso.
Per le patologie della tiroide può accedere all'ambulatorio di endocrinologia dell' ospedale San Giovanni Battista , in corso Bramante a Torino , ladddove ottimi colleghi potranno ben inquadrare il problema e attuare i controlli e le terapie del caso.

Rimanendo a disposizione per eventuali ulteriori chiarimenti, Le porgo i cordiali saluti.
Dr. GIANCARLO RANDO
MEDICO DELLO SPORT, ANGIOLOGO, FISIATRA