Utente 137XXX
Salve a tutti gli specialisti del sito,
da tempo avvertivo un leggero dolore nella zona lombosacrale, ma nonostante tutto ho continuato regolarmente con l'attività fisica senza problemi. Qualche settimana fa il dolore si è acutizzato in contemporanea ad un forte attacco di cervicale, fino ad evolversi dopo un paio di settimane in sciatica. Dopo aver fatto un RX lombosacrale, mi è stata diagnosticata una rotoscoliosi con discopatia in L5 - S1. Premettendo che, salvo una sola iniezione di Diclofenac e Tiocolchicoside e una pillola al giorno di Ibuprofene per 4-5 giorni, non ho effettuato una vera cura antinfiammatoria, il dolore si è comunque attenuato e adesso avverto solo un leggero fastidio nella zona sacrale. Quello che necessito sapere è se a distanza di due settimane dall'inizio della sciatica posso riprendere l'attività fisica, per lo più incentrata in cardio (tapis roulant, cyclette, step) e rinforzamento muscolare della parte alta, evitando quindi ulteriori traumi alla zona sacrale. Inoltre, quali esercizi possono servire per migliorare la situazione attuale, visto e considerato che a breve dovrò riprendere anche l'attività di arbitraggio.
Grazie in anticipo per le eventuali risposte.

[#1] dopo  
Dr. Antonio Carmelo Ceravolo

24% attività
0% attualità
8% socialità
PERUGIA (PG)
CITTA' DELLA PIEVE (PG)

Rank MI+ 32
Iscritto dal 2013
Salve, l'attività più indicata al momento è la ginnastica in acqua. .. comunque è necessaria una visita fisiatrica per valutare al meglio la sua situazione personale e stabilire un programma riabilitativo.... cordiali saluti
Dr. Antonio Carmelo Ceravolo