Utente 339XXX
egregi dottori chiedo il vostro consulto riguardo una operazione di microdiscectomia l4-l5 avvenuta 10 anni fa. Ad oggi continuando con la mia attività sportiva dopo un blocco lombare acuto e irradiazione di dolore lungo la gamba per circa 40 gg di cui ho trattato con terapia d'urto cortisonica avvenuto ad aprile 2010. leggendo il referto di RM effettuata ad aprile 2010 e cioè:
verosimile sacralizzazione di l5. Alterazioni di tipo degenerativo spondilosico e artrosico a livello delle articolazioni interapofisarie. A livello dello spazio intersomatico l4-l5 presenza di ernia discale ad estrinzecazione interaforaminale dx, alla base di un disco protuso globalmente. Il midollo nel tratto esaminato non presente alterazioni patologiche.
Mi chiedevo se fosse possibile continuare a correre o se per forza e in automatico deve degenerare il tutto a livello lombare anche non avendo grossi problemi nel praticare l'attività sportiva e in particolare il running?
ringrazio per il supporto che date a noi pazienti.

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Non avendo ricevuto risposte in questa area sarebbe consigliabile postare anche in area ORTOPEDIA (tra l'altro alcuni ortopedici sono anche specialisti in medicina dello sport)
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 339XXX

Si dottore va benissimo per me. Viene postata in automatico o dovrei farlo io? Grazie per il consiglio.