Utente 136XXX
Gentili dottori volevo chiedervi un consulto riguardo dei giramenti di testa che da due giorni non vanno via.
Mi spiego meglio:
E da un paio di settimane che ho smesso di fumare, sono alto 1.75 e dato che sono in sovrappeso, attualmente 102kg, ho deciso di fare un pò di moto per provare a perdere peso in quanto soffro anche di ernia iatale con reflusso e perdere peso mi gioverebbe a tutta la salute oltre che ad alleviare i fastidi dell'ernia.
il giorno 25 ho dunque cominciato ad usare un tapis roulant facendo un'ora di camminata veloce (+o- 5kmh) e coprendo 4km e 900 metri (non corro perchè sinceramente non ce la faccio, sono troppo pesante e ho dolore alle caviglie quando provo a correre anche solo per 5 minuti e mi vengono palpitazioni)...terminato "stranamente" non mi sentivo eccessivamente stanco e sono rimasto sopreso quando ho notato che il battito del cuore durante l'esercizio non andava oltre i 120bpm (io sono rimasto ipocondriaco a causa di lunghi trascorsi di attacchi di panico che ho risolto da solo senza medicinali) e sinceramente pensavo che appena cominciato a fare movimento il cuore sicuro mi sarebbe arrivato a 180bpm . Comunque l'unico fastidio reale è sono stati i giramenti di testa non appena terminato...difatti finchè ero sul tappeto tutto bene, come mi sono fermato ho avuto la sensazione strana e subito i giramenti di testa. Il problema è che da quando ho terminato gli esercizi sono passati due giorni ma ho ancora leggeri giramenti di testa tutto il giorno, sono proprio leggeri ma mi infastidiscono soprattutto quando mi abbasso per prendere qualcosa e mi rialzo mi da un giramento forte di testa che dura pochi secondi per tornare leggerissimo e fastidioso.
Tengo a far presente che il mio medico di base mi disse che soffrivo di cervicale, magari potrebbe essere questa la causa di questo fastidio continuo e senso di spossatezza generale? Dimenticavo, prima di cominciare con quella camminata ho avuto per due giorni la febbre..ma forse non c'entra molto.
A causa di questo non ho ripreso ancora a fare questa camminata perchè ho temore di sentirmi male o di aggravare la cosa e questo mi stressa perchè voglio rimettermi in sesto fisicamente e non mi sta a genio il fatto che alcuni problemi fisici debbano, complici della mia ipocondria, limitare l'attività fisica che ho deciso di intraprendere per perdere peso e sentirmi meglio. Lo faccio anche perchè ho un bambino di 2 anni molto visto alla quale non riesco a stare dietro a causa della stanchezza dovuta al peso ed ho anche il timore di sentirmi male (due anni fa avevo il colesterolo a 350 sceso poi a 250 ora non so) a farla franca ho paura di passare a miglior vita e non poter gioire della crescita di mio figlio e vivere sereno con la mia famiglia. E sti pensieri a 33 anni concorderete che non fanno bene...per tanto vi chiedo di aiutarmi a capire o indirizzarmi verso un percorso da intraprendere, anche a livello medico, per stare meglio e risolvere sti problemi. Cordialmente.

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Se non ricevesse risposte in questa area provi a ripostare anche in area ORTOPEDIA.

Tanti saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 136XXX

La ringrazio dottore, seguirò il suo consiglio, anche perchè è passata quasi una settimana, oggi ho ripreso gli esercizi e mi sono sentito un pò male a causa di dolore e stanchezza al braccio sinistro (onestamente mi sono impressionato e mi so sentito peggio però dolore e stanchezza li ho accusati per davvero..in particolare mi duoleva molto la spalla sx,polso ed avanbraccio...cosa strana visto che ho fatto 45 minuti di camminata veloce e scarsi 5 minuti di corsa senza usare pesi).
La ringrazio ancora per la risposta, le auguro una buona giornata.
Saluti a lei

[#3] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Di nulla
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com