Utente cancellato
Salve, dopo in periodo di inattività fisica, ho avuto un calo della massa muscolare e vorrei sapere, oltre a uno specifico allenamento e una dieta a base di proteine e carboidrati, quali sono i migliori integratori da utilizzare in questa fase? Su internet si sentono molte opinioni discordanti, in particolare vorrei sapere se l'utilizzo di:
- aminoacidi ramificati bcca,
- creatina monoidrata;
- e glutammina,
sono un valido aiuto all'aumento della massa muscolare oppure no?
E possono essere assunti contemporaneamente durante la giornata?
Grazie dell'attenzione!!!

[#1] dopo  
Dr. Gianpaolo Sardo

28% attività
12% attualità
12% socialità
CATANIA (CT)
GELA (CL)
MAZZARINO (CL)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2015
gentile utente,
premettendo che i prodotti che intenderebbe utilizzare rappresentano integratori e che come talia si devono intendere, questi prodotti possono diventare un valido aiuto a patto di non esagerare e di controllare bene cosa si compra ed a quale canale (palestre, internet) ci si affida.
Gli aminoacidi ramificati (BCAA) e cioè leucina, isoleucina e valina sono tra quegli aminoacidi che il nostro organismo non riesce a sintetizzare e che, quindi, devono essere introdotti con la dieta. Hanno funzione energizzante e plastica (ricostruttiva nei confronti del muscolo). Per questa ragione vanno utilizzati circa 45 minuti prima dell'allenamento e dopo lo stesso.
La glutammina è l'amminoacido più abbondante del corpo umano. La sua sintesi avviene principalmente nel tessuto muscolare a partire dagli aminoacidi arginina, ornitina e prolina. Ha le funzioni di disintossicare l'organismo dall'accumulo di ammoniaca, che avviene durante l'allenamento, e di recupero dalla fatica. Anche in questo caso la glutammina andrebbe usata prima e dopo l'allenamento così come i BCAA. Inoltre l'uso della glutammina prima di andare a letto favorirebbe il rilascio dell'ormone GH (ormone della crescita) che nell'adulto stimola l'ipertrofia del muscolo.
L'uso contemporaneo di glutammina ed aminoacidi ramificati sarebbe quindi utile nei periodi di allenamento intenso per ridurre i rischi di sovrallenamento.
Ultima annotazione: l'uso di integratori proteici presuppone un adeguamento dell'apporto idrico all'organismo per evitare possibili danni renali.
Spero di esserle stato utile.
Dr. Gianpaolo Sardo
specialista in Medicina dello Sport - Catania
www.studiomedicostaff.it

[#2] dopo  
338876

dal 2016
La ringrazio, ogni volta che acquisto integratori su internet leggo sempre molto attentamente le caratteristiche e gli ingredienti.
Nella sua risposta manca un accenno alla creatina monoidrato, mi saprebbe dire anche in questo caso in quali momenti della giornata è opporuno prenderla (prima e/o dopo l'allenamento)?
Inoltre vorrei sapere se queste dosi sono corrette:
-creatina mon.: 5g/giorno per max 30 giorni;
-aminoacidi bcaa: 5g/giorno come somma dei tre in rapporto 2:1:1 per max 30 giorni;
-glutammina peptide: 3g/giorno.
La ringrazio dell'attenzione!!!

[#3] dopo  
Dr. Gianpaolo Sardo

28% attività
12% attualità
12% socialità
CATANIA (CT)
GELA (CL)
MAZZARINO (CL)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2015
Non ho volutamente accennato alla creatina perchè non amo i troppi prodotti usati contemporaneamente. Usare anche la creatina insieme agli altri prodotti, secondo la posologia che qualcuno le ha indicato non la farà diventare "L'incredibile Hulk" ma male non le farà a patto di tenere bene a mente il suggerimento finale della prima mia risposta.
Saluti.
Dr. Gianpaolo Sardo
specialista in Medicina dello Sport - Catania
www.studiomedicostaff.it