Utente 390XXX
Gentili dottori,
Lo scorso APRILE ho subito durante una partita di calcio una forte distorsione alla caviglia. Mi sono recato in ospedale e dopo una radiografia mi è stata diagnosticata una distorsione di secondo grado. Mi sono stati indicati tutore e stampelle per 10gg. Al controllo, mi sono stati aggiunti altri 20, per un totale di 30gg. Allo scadere, smanioso di giocare, dopo qualche corsetta ho ripreso ma era impossibile. La caviglia faceva male e non riuscivo ad effettuare cambi di direzione. Ho deciso di impegnarmi nella corsetta per cercare di riprendere la funzionalitá e riuscivo a correre ma avvertivo dolori i primi minuti e poi ogni qual volta poggiavo il piede su superfici non regolari. Durante l estate mi era impossibile giocare in spiaggia dal dolore, cosi ad agosto ho fatto una ecografia: legamento ancora lesionato ed edema in corso. Lo scorso mese ho fatto 10giorni di fiosioterapia e 3 sedute di tecar. Ancora oggi avverto dolori quando fletto e carico la caviglia (quando mi siedo, scendo le scale e via dicendo)e pertanto mi risulta impossibile fare sport come il calcio. Non so piu cosa fare..grazie!

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Se non ricevesse risposte in questa area provi a ripostare ANCHE in area ORTOPEDIA

Tanti saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com