Utente 107XXX
Gentili dottori
vi scrivo per avere un parere.

Venerdì sera giocando a calcetto ho subito un colpo alla caviglia destra durante un contrasto. Il dolore è stato abbastanza forte tanto che non sono riuscito più a terminare la partita. Tornato a casa sulle mie gambe ho applicato ghiaccio e messo voltaren. Alla sera si è gonfiato e non riuscivo a poggiare il piede a terra. Stessa cosa dicasi per la giornata di sabato in cui ho usato le stampelle per poter camminare. Domenica le cose andavano meglio: ho abbandonato le stampelle anche se il dolore era comunque presente ma in tono molto minore. Presente anche gonfiore ma meno rispetto a sabato. Per sicurezza sempre domenica sono andato al ps dove mi hanno fatto i raggi. Il referto ha escluso fratture.
Ieri ed oggi invece le cose vanno meglio, il dolore è minore quando poggio, cammino quasi normalmente, è' presente un leggero ematoma di colore nero ai due lati del piede, sul dorso e sulle ultime tre dita. Ho notato però il piede destro freddo. Un freddo che si estende anche alla gamba soprattutto quando sono seduto. Mi si addormenta con più "facilità"

Come mi devo comportare? Sto continuando a mettere la pomata ma sto leggendo di rischi di trombosi, embolie.
Come mi devo muovere?
Grazie anticipatamente per il tempo che mi dedicherete
Cordialità

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Non ricevendo risposte in questa area Le consiglierei di ripostare anche in area ORTOPEDIA

Tanti saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com