Utente 118XXX
Buongiorno, faccio una premessa che avrò appuntamento con il fisioterapista solo il 4 aprile.
Ho iniziato a correre quasi un anno fa... circa giugno dell'anno scorso con un motivo molto comune, cioè perdere peso! di peso non ne ho perso molto... ero 78 kg... sono arrivata a 69 kg ed ora vorrei arrivare a 65 kg ma pare impossibile, dopo una preparazione abbastanza fatta bene ho corso la mia prima mezza maratona a novembre... chiusa in 2:30 quindi per me non male... la settimana successiva per fare uno scarico mi sono corsa una 12 km in mezzo alla campagna e da li ho iniziato ad avere uno strano dolore all'anca... non era un dolore da far piangere ma tipo un fastidio... quindi non ho stoppato... peccato che questo fastidio ha continuato a presentarsi dopo delle camminate lunghe, o al lavoro quando dovevo fare le scale e soprattutto la notte... non riuscivo a dormire nel lato che mi faceva male. Sono stata dal mio Gp (sono residente in UK) e m'ha diagnosticato una borsite, prenotato una serie di appuntamenti dal fisioterapista specializzato in sport a partire dal 4 aprile, e consigliato di non correre per un periodo di due settimane, usare ghiaccio, crema all'ibuprofene all'occorrenza, e fare altri allenamenti che non portano a fare il movimento che faccio nella corsa, tipo bici... mi sono iscritta in palestra, ho smesso di correre per 2 settimane... alla terza settimana mi sono ammalata così sono stata ferma in totale 3 settimane... e ieri ho ripreso a correre con 5 km leggeri... oggi un po' di fastidio c'è... leggero ma c'è... non vorrei fosse psicologico... ma avete consigli su qualche esercizio, o accorgimenti per poter correre senza ritornare al punto di partenza? cosa mi dovrò aspettare dal fisioterapista?

grazie

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Non ricevendo risposte in questa area Le consiglierei di ripostare anche in area ORTOPEDIA

Tanti saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com