Utente 412XXX
Buongiorno. Nel mese di febbraio ad un allenamento di hockey ho sentito un fastidio all'intento coscia. Il giorno successivo il dolore si era propagato anche alla zona basso addominale Sx. Smesso attività sportiva e fatto rx ed Eco che non hanno riscontrato nulla, oggi dopo 4 mesi sono ancora con dolori alla zona basso addominale. Il dolore, comunque sopportabile, diventa acuto se provo a correre o camminare veloce. Volevo diedero se ci fossero terapie particolari visto che le cure antiinfiammatorie prescrittomi (brufen, niflam ed oki) non han sortito effetto alcuno.
ringrazio
Franco

[#1] dopo  
Dr. Carlo De Michele

24% attività
4% attualità
12% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
E' necessario che consulti un Medico dello Sport, che potrà valutare la sua condizione in modo globale. Spesso la cosi dette Pubalgie sono la manifestazione evidente, spesso conseguente ad un evento traumatico o di carico abnorme, di una preesistente condizione di deficit posturale. Pertanto sarebbe anche utile valutare la sua postura oltre che osservare la modalità in cui lei normalmente affronta le caratteristiche tecniche del suo sport.
dr. Carlo de Michele
Medico Internista
Spec in Medicina dello Sport
Medicina Manuale Osteopatica