Utente 514XXX
ho 40 anni e da circa un anno pratico hatha yoga e mi piace molto. ho notato un grande miglioramento a livello della tonicità muscolare, ma ho ancora problemi di rigidità non avendo mai fatto sport. in particolare vorrei sapere se con la pratica costante posso migliorare la schiena (ho una leggera scoliosi), vorrei riuscire a piegarmi nelle varie posizioni con più facilità ed in particolare ottenere un'ampiezza nel divaricare le anche che ora non ho. secondo la mia insegnante posso ottenere dei risultati solo con la pratica ed il tempo... ma io mi chiedo se non sia ormai troppo tardi. grazie per la disponibilità.

[#1]  
Dr. Umberto Donati

40% attività
20% attualità
20% socialità
BOLOGNA (BO)
SAN GIOVANNI IN PERSICETO (BO)
FORLI' (FC)
MONTE SAN PIETRO (BO)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Non pretenda di raggiungere le prestazioni di chi pratica yoga da molti anni e/o ha un'età inferiore. Credo che l'insegnante sia nel giusto: con la pratica e il tempo può "ottenere dei risultati", cioè migliorare l'ampiezza delle escursioni articolari, il che non vuol dire che possa acquisire la flessibilità di un contorsionista. Se le piace lo yoga lo faccia ma senza prefissarsi degli obiettivi che Le potrebbero costar cari. Mi raccomando: prudenza!
Cordiali saluti
Umberto Donati, MD

www.ortopedicoabologna.it