Utente 398XXX
Buongiorno,

Nel mese di giugno, a seguito di un forte dolore al bicipite, ho effettuato un'ecografia con il seguente esito:

-si rileva lesione distrattiva 3 prossimale muscolo bicipite omerale capo breve con lesione di alcune fibre per un'estensione di circa 12 mm, concomita falda di versamento in fase di organizzazione nel ventre muscolare.

Mi era stato detto di tenere il braccio a riposo per un mese.

A metà settembre, ho iniziato a frequentare la sala pesi.
Ieri, durante un esercizio (distensioni con manubri) ho iniziato ad avvertire un forte dolore proprio nel punto della lesione.

Potrebbe essere che la lesione non si fosse ancora assorbita del tutto a distanza di 3 mesi?

Pensavo di attendere il prossimo allenamento ed eventualmente (in base al presentarsi o meno del dolore) tornare dal medico di base per un'eco di controllo.

Grazie

[#1] dopo  
Dr. Alberto Grasso

28% attività
8% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2017
Gentile Utente ,
e' verosimile che esista ancora il problema muscolare che mi ha descritto , per cui consiglierei di sospendere la palestra e di eseguire una ecografia muscolo-tendinea di controllo.
I tempi medi di recupero sono minimo di 4 mesi e bisogna riprendere l'eventuale attivita' di palestra al momento giusto.
Saluti
Prof.Alberto Grasso

[#2] dopo  
Utente 398XXX

La ringrazio infinitamente, tornerò dal mio medico di base per esporre il problema e richiedere l'ecografia per il controllo.

Buona giornata