Utente 446XXX
Salve, in data 4 settembre ho subito un incidente stradale, dopo 15 giorni avevo ancora dolore al ginocchio faccio una visita ortopedica e mi viene richiesta una risonanza magnetica il referto parla di lesione di secondo grado del legamento collaterale mediale, altri legamenti ok menischi ok.
Il 18 ottobre ritorno dall'ortopedico e mi dice che la risonanza è sbagliata(senza nemmeno guardarla) e che il legamento migliora però ho il menisco mediale rotto e mi devo operare, intanto invio la risonanza via email ad un altro ortopedico che mi dice che non è da operare ma di aspettare per vedere come va.
Sinceramente se è possibile io vorrei evitare l'operazione.
Le mie domande sono il menisco mediale è sempre da operare? Se non mi opero a cosa vado incontro? Eventuali complicazioni dell'operazione?
Ho 27 anni alto 1,7 per 65kg, non faccio sport a livello agonistico ma tanto sport a livello amatoriale surf corsa palestra ecc.
Ringrazio in anticipo chi sarà in grado di darmi qualche consiglio.
Saluti

[#1] dopo  
Dr. Daniele Zeggio

20% attività
4% attualità
0% socialità
VICENZA (VI)

Rank MI+ 24
Iscritto dal 2005
Ottima la possibilità di non operare . Il corpo , anche tendini ligamenti articolazioni hanno un linguaggio proprio per incoraggiare la autoguarigione .
Personalmente con un menisco mediale operato a sx è quello di destra lacerato con due frammenti , mi sono fatto in moto nel 2010 un raid Enduro di sei giorni in Tunisia. Assumevo e assumo ancora 15 grammi di COLLAGENE purissimo al 92 % , sciolto nella colazione del mattino . Uno dei migliori è ancora NEOGELA polvere 400 grammi .
Daniele