Utente 390XXX
Buonasera,
sono un uomo di 42 anni peso circa 80 KG ed altezza 1,84, nel 2016 mi hanno scoperto un tumore al rene destro e quindi ho subito la sua asportazione con conservazione della ghiandola surrenale, ma questo ha comportato il comparire di una lieve insufficienza renale con valori della creatinina di circa 1,35 - 1,60, mentre il resto dei valori sono nella norma.
Sto seguendo una dieta ipoproteica indicata dalla dietista, ma in questo periodo purtroppo ho interrotto l'attività sportiva di sollevamento pesi che praticavo circa 3 volte a settimana facendo anche alcune gare.
La mia domanda è la seguente, vorrei indicazioni su quali attività poter svolgere e con quale frequenza, poiché la dietista mi ha consigliato delle passeggiate, ma per la mia età e per l'attività che svolgevo mi pare un po' poco.
Grazie mille.
Alessandro

[#1] dopo  
Dr. Gianpaolo Sardo

28% attività
12% attualità
12% socialità
CATANIA (CT)
GELA (CL)
MAZZARINO (CL)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2015
Gentile utente, spero che l'intervento di nefrectomia sia stato definitivo e che, tranne questo lieve innalzamento della creatinina, non porti ad altre conseguenze. Detto ciò, le consiglio di lasciare perdere il sollevamnto pesi e ci darsi a sport aerobici più tranquilli (jogging, cicloturismo) e che, anzi, la farebbero sentire meglio data l'increzione di endorfine tipica degli sport aerobici. Da evitare le cospique sudorazioni mentre è consigliabile, oltre la dieta ipoproteica che sta giustamente seguendo, aumentare l'apporto idrico con acque oligominerali.
Cordiali saluti.
Dr. Gianpaolo Sardo
specialista in Medicina dello Sport - Catania
www.studiomedicostaff.it