Aritmie cardiache

Salve,
sono una ragazza di 33 anni e vi contatto perchè avrei un quesito da porvi. Ho notato da un po' di tempo il verificarsi di strani episodi in cui inizio a sentire un'anomalia all'altezza del torace che coinvolge anche la mia capacità di respirare. Descrivendola, è come se sentissi un battito di ali o farfalle all'altezza del petto (al centro dello sterno) e in quel momento ho alcune difficoltà a respirare e mi viene spontaneo tossire. Questa mattina l'episodio è stato più intenso (durante la colazione) e non si è risolto in una sorta di tosse ma avevo problemi nel respirare normalmente. Il tutto sarà durato 1-2 minuti al max. Sarà un'aritmia caridaca? Ho pensato di andare dal mio medico curante, ma cosa gli dico, che ho un battito di ali nel petto? Vi sarei molto grata se potreste fornirmi qualche delucidazione in merito.

Grazie in anticipo per la risposta e per la vostra disponibilità.


[#1]
Dr. Salvo Catania Oncologo, Chirurgo generale, Senologo 31,7k 1,2k 77
Di ripostare in area CARDIOLOGIA e di riferire al suo medico esattamente quanto ha scritto qui.
Cosa altro vorrebbe dirgli ?

Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio