Utente
Salve a tutti, scrivo perchè sono più di tre mesi che provo perennemente un senso di confusione, inizialmente pensavo fosse dovuto allo stress e all'ansia dovuti all'esame di maturità, invece questi sintomi sono rimasti anche dopo l'esame. Questa confusione che provo mi rende difficile anche relazionarmi con gli altri poichè spesso mi succede che per via di questa, durante un dialogo, mi escano parole insensate o faccio fatica a ricordarmi determinate parole. Vorrei sapere a cosa potrebbe essere dovuto questo senso di confusione continuo, ringrazio in anticipo qualunque medico che cercherà di aiutarmi.

[#1]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Sicuramente, il sintomo descritto è dato da uno stato ansioso o da stress, ma è bene approfondire il tutto con degli esami. Inizierei con un prelievo di sangue per: emocromo con formula, ves, tas, pcr, glicemia, elettroliti, FT3, FT4, TSH, es. urine. Poi, vedremo se sarà il caso di fare anche una RM del cranio con mezzo di contrasto. Andiamo per esclusione.
Fammi sapere. Buona serata
Dr. Raffaello Brunori