Utente 465XXX
Salve, ad Aprile, dopo essere stata esposta al sole per un paio di ore, avendo una carnagione molto chiara e avendo messo un fattore di protezione solare non adatto, ovviamente ho preso una forte ustione che da subito ho iniziato a trattare con la PREP.(Su consiglio del mio medico di base). Pur essendo un' ustione abbastanza importante non c'è stata la fuoriuscita di bolle d' acqua. Nonostante il rossore dopo una decina di giorni sia scomparso, ad oggi, nonostante siano passati molti mesi, le zone della pelle ustionate, sono rimaste molto scure,sono ancora visibili dei segni marroni. Come mi dovrei comportare? C'è qualche prodotto che posso applicare per ''schiarire'' la pelle di modo che torni come era? Oppure ci vuole ancora molto tempo affinchè i segni scompaiono?
Qualche mese fa, sono tornata nuovamente dal mio medico, il quale mi ha detto che i segni stavano scomparendo e che a suo parere, non c'era bisogno di alcun prodotto, che è solamente una questione di tempo.
Voi cosa mi consigliate? Avete esperienze simili?
Grazie per l' attenzione.

[#1] dopo  
Dr.ssa Elena Paglia

24% attività
12% attualità
12% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2007
Buongiorno, solitamente quel tipo di macchie sono post-infiammatorie e se le guarda bene potrebbero avere una sfumatura lievemente rosa. In questo caso non sono da trattare e si può solo attendere la schiaritura spontanea (circa 6 mesi). Se invece sono marroni allora è molto probabile che nel frattempo abbia preso il sole e abbiano pigmentato. In quest ultimo caso potrebbero schiarirsi con dei trattamenti specifici dal suo medico estetico. Nel suo caso non posso consigliarle dei trattamenti domiciliari, andrebbe prima vista dal suo medico.
Cordiali saluti
Dott Elena Paglia
Dott.ssa Elena Paglia
www.elenapaglia.com