Utente 453XXX
Ho eseguito mercoledi la prima seduta di peeling a base di acido mandelico ecc..per cercare di eliminare (se cosi si puó dire) l’acne giovanile..
Allora il peeling è stato eseguito su tutto il viso..e qualche giorno dopo vicino al naso, nella parte destra, è comparsa una macchina scura molto secca, e presumo si tratti di pelle nuova..ora io so che non vanno tolte le croste..ma tipo mi si sono create delle pellicine che si staccano dalla pelle..e molte volte grattando delicatamente vengono via..mi rimarrano cicatrici?
Non tolgo la pelle scura come ae fosse una crosta..gratto solo le pellicine piccolissime..non so se mi sono spiegata

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Le consiglio di non asportare fisicamente le croste tipiche dei peeling (quello fa il peeling: rinnovare gli strati superficiali della pelle) e determinarsi con il suo Dermatologo. Nel frattempo eviti il sole diretto e fotoprotegga la zona.
Saluti

Dr Laino
Dr. Luigi Laino Responsabile Centro Latuapelle - Roma
MST, Tricologia, Laserterapia, Dermochirurgia
www.latuapelle.it