Utente 181XXX
Buongiorno,
Vorrei provare la mesoterapia (omeopatica) per curare un po' di cellulite, ma prima vorrei essere ben informata per sapere a cosa mi sottopongo e poter valutare operatori più o meno seri.
in particolare i miei dubbi vertono sulle soluzioni iniettate e sulla loro natura ipo-iper o isotonica.. ho capito che in microterapia viene iniettata una soluzione ipertonica per richiamare acqua in superficie e quindi eliminarla.. in mesoterapia invece? l'utilizzo di una soluzione non salina quondi ipotonica potrebbe favorire l'accumulo di nuova acqua a livello del tessuto connettivo? O magari le stesse soluzioni i ipertoniche, da microterapia, iniettate a livello più profondo potrebbero causare l'effetto di una ritenzione appunto? al di la' dei principi attivi presenti intendo, su cui mi pare ci sia piu i formazione, e" l'acqua o la solizione con cui vengono miscelati che mi lascia perplessa. Grazie per l'aiuto.
Nadia

[#1] dopo  
Dr.ssa Elena Paglia

24% attività
12% attualità
12% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2007
Buonasera
la microterapia funziona con il meccanismo della pressione osmotica. La mesoterapia invece agisce a seconda delle proprietà dei farmaci inseriti. Personalmente “compongo” dei cocktail omeopatici a seconda del difetto da correggere, quindi ad esempio inserisco farmaci drenanti del sistema linfatico, qualcosa per il connettivo, un basificante e via discorrendo. Tali farmaci solitamente non vengono diluiti in fisiologica perchè non ce ne sono i motivi, ma si può comunque fare e la terapia funziona in ogni caso.
Cordiali saluti
Dott.ssa Elena Paglia
www.elenapaglia.com