Utente 525XXX
Buongiorno,
a distanza di 4/5 anni ancora mi residua all'attaccatura delle sopracciglia un'ombra di un lavoro rivelatosi sbagliato in quanto le sopracciglia erano state tatuate troppo ravvicinate e squadrate. Visto che sto ormai perdendo la speranza che quest'ombra se ne vada da sola del tutto, mi sono rivolta ad un medico estetico nella mia zona che mi ha proposto un laser (non ricordo esattamente il nome) seguito da un'applicazione di sale nella zona trattata da tenere in posa per un'oretta dopo il laser... per tirare fuori i liquidi con i pigmenti se non ho capito male. Visto che non riesco a trovare info su questa pratica, chiedo a voi parere su questo modus operandi.
Ringraziando porgo distinti saluti

[#1] dopo  
Dr. Dario Graziano

44% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
NOVARA (NO)
VERCELLI (VC)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2010
gentile utente, la rimozione dei tattoo avviene con laser q-switched. Gli altri laser, (co2) possono essere usati solo in alcuni casi e generalmente in abbinamento ai laser q-switched. Francamente sul sale non so darle risposta, non mi risultano lavori scientifici a riguardo.
cordiali saluti
Dr. Dario Graziano
Specialista in Chirurgia Plastica Ricostruttiva
ed Estetica
www.dariograziano.it