Utente 137XXX
Buongiorno,
sono un ragazzo di 27 anni, alto 1.80m e peso 94Kg.

L'anno scorso ho frequentato una palestra per circa 6 mesi, senza avere problemi alla schiena.
Due mesi fa mi sono iscritto ad un corso di arte marziale, e dopo circa 2 settimane ho iniziato ad avere dolori alla schiena.

Ho fatto una radiografia RX COLONNA LOMBOSACRALE e questo è l'esito:

Atteggiamento antalgico della colonna dorso-lombare.
Normale reperto strutturale osseo.
Un poco ridotto in ampiezza lo spazio L4-L5.

La mia domanda è la seguente: posso continuare a fare arti marziali o devo interrompere?
Il frequentare una palestra, puo' migliorare la situazione?

Grazie.
Francesco.







[#1]  
Dr. Giulio Pio Urbano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
4% attualità
16% socialità
RHO (MI)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,

andiamo per ordine:

- "posso continuare a fare arti marziali o devo interrompere?"

Visto che il disturbo è insorto "dopo circa 2 settimane", è ipotizzabile che la causa scatenante il suo dolore sia proprio la partecipazione al corso di arti marziali,

di conseguenza l'interruzione "momentanea",

in attesa di capire il perchè di tale disturbo,
è VIVAMENTE CONSIGLIATA.

- "Il frequentare una palestra, puo' migliorare la situazione?"

A mio modesto parere, prima di frequentare una qualsiasi palestra è fondamentale effettuare una diagnosi eziologica del suo disturbo.

Il mio consiglio è quello di effettuare una visita presso uno specialista in medicina fisica e riabilitazione, che sarà in grado di stilarle un idoneo programma di trattamento individuale, in modo che lei sappia cosa e quali esercizi imparare e poi effettuare in palestra e/o altro.

Provi a cosultarsi con il suo medico di base per reperire tale specialista nella sua zona di residenza.

Cordialità.
Urbano Giulio Pio MD
Specialista Medicina Fisica Riabilitazione
e Psicoterapia
3398917774(h16-20)

[#2] dopo  
Utente 137XXX

Grazie per la risposta.
Farò come mi ha consigliato.
Saluti.