Utente 140XXX
Salve,
per problemi di postura che mi affliggono da parecchi anni vorrei rivolgermi ad un buon osteopata (ho dismetria funzionale arti inferiori, bacino ruotato, dolore principalemnte adduttori e coscia sinistra - arto apparentemente più lungo).
Ho provato di tutto, anche un approccio con solette propriocettive che mi hanno migliorato un pò la situazione ma nn definitiva. Fatto onde d'urto, utili ne farò altre sedute. Vorrei sistemare però il bacino ruotato. Sono di Napoli.
Potreste consigliarmi un ottimo osteopata nella mia provincia???
Grazie infinite

[#1]  
Prof. Alessandro Caruso

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
12% attualità
16% socialità
MESSINA (ME)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2006
Egr. signore, una diagnosi va fatta ed in maniera precisa!
UN PROBLEMA DI POSTURA, DI ATTEGGIAMENTO, DI POSIZONE, NON E' MAI UNA DIAGNOSI CLINICA O UNA PATOLOGIA.
Nè è un sintomo soggettivo od oggettivo; quindi bisogna fare una visita specialistica ortopedica , esaminare le radiografie eseguite in maniera idonea di ciò che lo specialista ortopedico stabilisce e quindi con una diagnosi chiara e sicura affidarsi alle cure dell'ortopedico e dello specialista Fisiatra per delle cure idonee di fisiochinesiterapia, di ginnastica specifica e di eventuali altri trattamenti.
Non consiglierei mai di fare delle onde d'urto che hanno ben altre indicazioni!!!
Cordiali saluti

Alessandro Caruso
Specialista Ortopedia - Traumat.//Medicina dello Sport
Specialista Medicina Fisica e Riabilitazione -Messina -

[#2] dopo  
Utente 140XXX

Le onde d'urto le ho fatte in seguito ad una calcificazione al pube che mi dava non pochi fastidi, ad oggi la situazione non è risolta ma molto migliorata. Un diagnosi precisa non mi è stata fatta, mi è stato detto che ho una pessima postura con dismetria funzionale degli arti, ernia l5-s1 e una protusione l4-l5. Quello che a me interesserebbe migliorare è la postura per ridurre conseguenzialmente anche la dismetria degli arti.

[#3]  
Prof. Alessandro Caruso

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
12% attualità
16% socialità
MESSINA (ME)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2006
Egr. signore allora le onde d'urto andavano benisssimo se vi era questa calcificazione!
Non è migliorando l'atteggiamento del rachide o del bacino che risolve la sua sintomatologia dolorosa! tutte queste cose di cui parla sono conseguenza di una patologia del disco L4-l5 e L5-S1 e non viceversa.
Deve curare la protrusione discale e l'ernia discale per stare bene o almeno migliorare il suo stato clinico e quant'altro. Valutare che ernia discale è, se vi sono deficit neurologici all'arto inferiore, se l'elettromiografia è positiva o meno ecc. ecc.
Ovviamente facendo anche della fisiochinesiterapia idonea, nuoto, ginnastica medica e delle sedute di fisiochinesiterapia.
Ma le ribadisco, solo un ortopedico valido ed un fisiatra esperto le possono rimediare o migliorare senz'altro il tutto .
Cordialmente
Alessandro Caruso
Specialista Ortopedia - Traumat.//Medicina dello Sport
Specialista Medicina Fisica e Riabilitazione -Messina -

[#4] dopo  
Utente 140XXX

Grazie dottore,
Lei sostiene quindi che anche la causa della dismetria sia da ricercare nelle protusioni e ernie...eppure feci anche un consulto da un neurochirurgo che mi escluse come causa originaria l'ernia per i fastidi alle gambe....saprebbe consigliarmi un ottimo ortopedico/medico dello sport dalle mie parti???
Grazie ancora

[#5]  
Dr. Giovanni Migliaccio

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
MESSINA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2006
Genile Utente
non tenga conto del consulto fornitoLe sui plantari, poichè quanto espresso non ha alcuna base scientifica e quindi,dandogli retta, potrebbe aggravare la Sua patologia, o quanto meno non curarla bene.

Cordialmente
Giovanni Migliaccio, M.D., Neurochirurgo; Consulente medico legale
studio@giovannimigliaccio.it -- www.giovannimigliaccio.it
sede principale: Milano

[#6]  
Prof. Alessandro Caruso

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
12% attualità
16% socialità
MESSINA (ME)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2006
Egr. signore le avevo detto di consultare uno specialista ortopedico per una diagnosi chiara e completa, per stabilire se vi è effettivamente una sindrome degli adduttori, se è una cruralgia o lombocruralgia o altro ancora.
Per esaminare Tac e risonanza e valutare il suo rachide lombare.
Senza un esame clinico obiettivo specialistico ortopedico, senza una visione degli esami diagnostici pe rimmagini è difficile già ad uno specialista del settore dire qualcosa di certo, si immagini per chi non è neanche uno specialista!
A Napoli ci sono fior di specialisti ortopedici, validi e capaci.Li consulti!
Mai, ma proprio MAI, un dolore al pube e' causato da una iperpronazione dei piedi, in quanto non vi è relazione tra i muscoli del piede e quelli dell'inguine.
I muscoli adduttori della coscia sono biarticolari e vanno dall'anca al ginocchio, si inseriscono superiormente all'anca ed inferiormente alla regione interna del ginocchio ed anatomicamente e funzionalmente non hanno alcuna relazione con la caviglia e con i piedi .
Mai, dicesi MAI, un cattivo appoggio dei piedi causa iperlordosi lombare con conseguente ernia del disco. L'ernia discale ha cause, motivi ed insorgenze differenti già note in tutto il mondo e codificate da decenni e decenni; nulla hanno a che vedere con il tipo di piede o il tipo di deambulazione.
Inoltre egr. signore deve sapere che la Fisiochinesiterapia e la Medicina Riabilitativa rappresentano una Disciplina medica ufficiale, una Specialità medica istituzionalmente legale e scientificamente codificata. Le cure non sono palliativi, ma sono validissime con risultati eccellenti in tanti settori e patologie dell'organismo umano, se eseguite bene ed in maniera adeguata e corretta da specialisti Fisiatri,coadiuvati da personale tecnico di fisioterapisti.
Pertanto quanto asserito dal collega Albano è assolutamente infondato,fuorviante, privo di alcuna validità scientifica.
Cordiali saluti









Alessandro Caruso
Specialista Ortopedia - Traumat.//Medicina dello Sport
Specialista Medicina Fisica e Riabilitazione -Messina -