Utente 213XXX
Buongiorno,nel 2007 ho subito interv per acromion plastica e bursectomia alla spalla.Sono stata bene per un paio di anni,poi ho cominciato a riavere problemi dall inizio di quest anno.A genn febbr ho avuto forte dolore,per cui ho effettuato eco il cui esito è statto il seguente.NON SI EVIDENZIANO ROTTURE DELLA CUFFIA.IL SOVRASPINOSO APPARE DI SPESSORE NORMALE ,CON STRUTTURA IPOECOGENA E DISOMOGENEA COMPATIBILE CON QUADRO DI TENDINITE.NORMALI IL CAPOLUNGO E INFRASPINOSO.NON VERSAMENTI.Con questo esito ho fatto visita fisiatrica, dalla quale è emerso una spalla limitata in elevazione e extrarotazione.deficit di forza trapezio e rigidita scapolare.Ho effettuato 10 laser e ginnastica riabilitativa(del post operatorio),preso antidolorifici e fatto punture di antinfiammatori,Da febbraio sono stata bene fino ad aprile,poi è ricomparso il dolore.Ancora punture.A maggio ho subito un trauma contusivo,l inail mi ha fatto fare un ecografia.. NON SI OSSERVANO LESIONI DEL SOVRA E SOTTO SPINOSO.
NON LESIONI DEL SOTTOSCAPOLARE E DEL CAPOLUNGO.
DIASTASI DELL ARTICOLAZIONE CLAVICOLARE COME DA SOVRACCARICO FUNZIONALE CRONICO.
ISPESSIMENTO CON ASPETTO FUSIFORME DEL VENTRE DEL SOTTOSPINOSO NELLA FOSSA SCAPOLARE INFERIORE,CON STRUTTURA LIEVEMENTE ED IRREGOLARMENTE IPOECOGENA DEL MUSCOLO,QUALE SEGNO DI ESITO DI CONTUSIONE MUSCOLARE CONSEGUENTE TRAUMA DIRETTO.
Anche qua ho continuato cura con antidolorifici e iniezioni.Continuando il dolore,ho effettuato visita ortopedico(articolarita dolente dopo i 110° di flessione,palm up posit,deficit REcon braccio al tronco, non deficit v/n in atto).riposo,ghiaccio e rmn.
Ieri ho ritirato l esito della rmn(NON SI APPREZZANO LESIONI TRAUMATICHE IN ATTO A CARATTERE RETRAENTE DELLA CUFFIA,MA SI OSSERVANO MANIFESTAZ DEGENERATIVE IN PARTICOLARE SUL TRATTO PREINSERZIONALE DEL SOVRASPINATO,CHE APPARE PIUTTOSTO SOTTILE E DISOMOGENEO.NON SI OSSERVANO SIGNIFICATIVE RACCOLTE FLUIDE NELLE BORSE SINOVIALI.NO FRANCHI SEGNI DI VERSAMENTO ARTICOLARE.IPOTROFICI I MUSCOLI DELLA CUFFIA.INDENNE IL CAPOLUNGO).
AVRO LA VISITA ORTOPEDICA AI PRIMI DI LUGLIO,SECONDO vOI COME è IL MIO QUADRO??
Cosa potro fare,per cercare di risolvere (anche in parte)il problema??
Vi ringrazio e mi scuso per il disturbo.
Saluti.

[#1]  
160798

Cancellato nel 2016
Buonasera,
da quanto letto e dalla sua sintomatologia sarebbe ottimale:
1) visita ortopedica per valutare la qualità del problema
2) Artrorm (cioè rm con mezzo di contrasto inserito in articolazione) per valutare se cisono rotture di cuffie che la normale rmn non riesce a vedere
3) RX spalla in 2 proiezioni e con proiezione per acromioclavicolare

A seconda di quanto riportato da queste analisi si potrebbe gestire il caso con trattamenti non chirurgici (quali infiltrazioni endoarticolari) o chirurgici.
Cordiali saluti