Utente 191XXX
Salve, ho 33 anni, pratico tennis e palestra praticamente tutti i giorni. In seguito a ripetuti dolori alla spalla dx, il mio ortopedico mi ha diagnosticato "Aios spalla dx,lassità articolare da overstress" ed in data 16/02/2011 ha provveduto ad un intervento di "Capsuloplastica artoscopica di ritensionamento con 1 ancora in titanio". Ho portato il tutore per 4 settimane durante le quali ho mosso attivamente da subito il gomito, per poi, dopo 2 settimane, il braccio flettendolo in avanti fino a 90°. Rimosso il tutore, il medico mi ha consigliato di cominciare esercizi di "stabilizzazione" con dei manubri in abduzione e, comunque,di muovere normalmente il braccio facendo attenzione alla extra-rotazione. Fin'ora non ho avuto affatto dolori di nessun genere e, ad oggi, dopo 6 settimane dall'intervento penso di aver già raggiunto la forza dell'altro arto. Il dilemma è questo: poichè mi mancano circa 30° in estensione sopra la testa, è normale che non debba fare fisioterapia? All'uopo, quali esercizi potrei fare a casa? Da quale settimana potrò iniziare esercizi di extra-rotazione, magari con gli elastici? Ed infine, per riprendere l'attività agonistica a tennis, quanto tempo deve passare dall'intervento? Grazie in anticipo.

[#1]  
Dr. Pasquale Bergamo

36% attività
4% attualità
12% socialità
SCALEA (CS)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2010
DEve chiedere al collega che lo ha operato perchè non deve essere riabilitato. La rieducazione fa parte integrante dei programmi di interventi alle articolazioni, soprattutto per ridurre le rigidità articolari.
Non saprei cosa dirle.
Saluti
dr Pasquale Bergamo